The Seven Deadly Sins: arrestati due fan per aver caricato online delle scan

A15698-2449397802.1382088465Continua la battaglia delle forze dell’ordine asiatiche al mercato delle scan illegali. Dopo l’episodio di qualche giorno fa, che riguardava dei capitoli di One Piece, la polizia di Kyoto ha arrestato due fan cinesi colpevoli di aver violato il copyright. Una fonte vicina alle indagini avrebbe indicato come capo d’imputazione alcune scan di The Seven Deadly Sins, portato in Italia da Star Comics e nella sua versione animata in esclusiva Netflix.

Gli investigatori hanno indicato che i due avrebbero preso una copia di Weekly Shonen Jump (rivista contenitrice nella quale viene pubblicato in giappone) da Takehisa Hidaka, lo stesso uomo già accusato dello stesso reato per i volumi di Shueisha. Hidaka, interrogato, ha dichiarato di ritenersi colpevole solo di vendere i giornali senza autorizzazione, ma non di ciò che è emerso in queste settimane.

Fonte: Anime News Network

Pietro Badiali

Nato e cresciuto con Batman-The Animated Series ed i film di Tim Burton mi approccio ai fumetti anche grazie ai supereroi. Alla 150esima resurrezione decido di lanciarmi anche in altri campi. Ora sono un onnivoro: manga, graphic novel, BD, comics...l'importante è la qualità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.