Dragon Ball: la petizione per trasformare un vero pianeta in Namek

Piccolo_(Dragon_Ball_Online)Dalle profondità dello spazio ecco spuntare il pianeta Namek che… si spera diventi realtà. Infatti le ricerche della N.A.S.A. avevano individuato nell’ormai lontano 2011 un esopianeta potenzialmente abitabile, Kepler-22b, scoperta che ha scatenato la fantasia di un fan di Dragon Ball, l’opera più celebre di Akira Toriyama.

Lou Earley, questo il nome del ragazzo, ha lanciato una petizione sul sito Change.org con il proposito di ribattezzare la scoperta spaziale con il nome del pianeta d’origine di Piccolo. Il motivo? Pare che i due pianeti si somiglino molto esteticamente, almeno secondo le ricostruzioni artistiche basate sui primi dati.
Se anche voi volete che Namek sia realtà, che aspettate? Correte a firmare!

Fonte: robot6.comicbookresources.com

Andrea Tondi

Filologo romanzo, vive nel suo mondo fatto di cavalieri e avventure mistiche nella foresta. Quando torna nel mondo reale, scrive di fumetti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.