Etna Comics 2016: Jimmy Palmiotti e Amanda Conner ospiti della sesta edizione

Jimmy Palmiotti e Amanda Conner tra i big di Etna Comics 2016

Gli autori americani di Harley Quinn
saranno ospiti della sesta edizione del Festival

logoetnacomics

Mancano ancora più di cinque mesi a Etna Comics 2016, ma l’attesa è già altissima e in tanti attendono con ansia di conoscere tutte le curiosità della sesta edizione del “Festival internazionale del fumetto e della cultura pop”.

Così lo staff organizzativo ha deciso di sfruttare il “Day zero” del week-end appena trascorso per annunciare due grandi ospiti, che saranno presenti a Catania dal 2 al 5 giugno ed arricchiranno ulteriormente il valore culturale della manifestazione, e ieri sera il direttore Antonio Mannino e l’art assistant della manifestazione, Salvo Di Paola, hanno deciso di svelare i primi nomi di caratura internazionale dal palco della Villa Belvedere di Acireale (CT).

Locandina annuncio Jimmy Palmiotti ed Amanda Conner ad Etna Comics 2016Si tratta di due veri e propri big del fumetto mondiale, che hanno riportato in auge uno dei personaggi femminili più amati degli ultimi anni negli USA. Gli autori di Harley Quinn, Jimmy Palmiotti e Amanda Conner, saranno infatti tra le special guest di Etna Comics 2016, dove negli anni è cresciuto a dismisura il feeling con i fumettisti americani. Proprio loro, che fanno coppia anche nella vita privata, sono tra le star della nona arte più apprezzate del momento ed hanno accettato con grande entusiasmo di venire per la prima volta in Sicilia scegliendo proprio la kermesse catanese.

Vantano entrambi un curriculum eccezionale, a partire da Jimmy Palmiotti, noto non solo come sceneggiatore di fumetti, ma anche come uno degli inchiostratori più abili e apprezzati degli ultimi 25 anni. Palmiotti ha lavorato per Marvel, firmando delle saghe indelebili nel cuore di tutti gli appassionati di fumetti, come il ciclo di storie di “Diavolo custode” per il mensile Daredevil.

Harley Quinn

Harley Quinn

Sempre per Marvel ha lavorato su mensili della linea 2099, The Punisher, Ghost Rider e Shang-chi: Master of Kung Fu. Nel 1994 ha fondato Event Comics, per la quale ha co-creato Ash e Painkiller Jane, di cui ha poi curato anche la trasposizione televisiva. Per DC Comics ha invece inchiostrato Catwoman e ha scritto le storie per Superboy, Uncle Sam, Superman Confidential e Supergirl, sino ad approdare nel 2013 ad Harley Quinn, testata omonima del personaggio che veste i panni della fidanzata di Joker, che in collaborazione con la moglie Amanda Conner e Chad Hardin ha reso in poco tempo il soggetto femminile a fumetti più amato negli USA.

Con loro infatti il mensile è diventato il fumetto a stelle e strisce con protagonista femminile per eccellenza, che vanta il maggior numero di variant cover più vendute al mondo in soli due anni di vita ed anche grazie a questo il 2016 sarà certamente un anno sempre più all’insegna dell’antieroina DC, poiché sarà protagonista dell’attesissimo blockbuster Suicide Squad, trasposizione sul grande schermo dell’omonimo team di mercenari estremi, nel quale Harley Quinn è interpretata da Margot Robbie, la talentuosa e bellissima attrice di film culto come “The Wolf of Wall Street” e “Focus”.

The Big Bang TheoryAnche Amanda Conner è una disegnatrice molto apprezzata, soprattutto per lo stile morbido e accattivante. Ha lavorato per grandi editori come Archie Comics, Marvel (Daredevil, Black Panther, Excalibur, Solo Avengers), Topps Comics e Crusade Comics, realizzando per la DC Comics i primi 12 numeri della testata Power Girl e la miniserie dedicata a Silk spectre nel progetto Before Watchmen. Le sue cover sono apprezzatissime, il restyling di Harley, moderno e alla moda, è riuscito a fare breccia nel cuore di tutti i DC Comics lovers, rendendo l’antieroina il personaggio USA femminile a fumetti più amato del recente biennio. Tra l’altro la Conner è un’artista talmente apprezzata e attuale, che nel quinto episodio della serie TV cult The Big Bang Theory, mandata in onda lo scorso ottobre, le è stato chiesto di realizzare una illustrazione come ornamento all’interno del comic shop dove si recano i protagonisti della serie.

A Etna Comics 2016 ci saranno quindi due mostri sacri del fumetto mondiale, che danno già appuntamento al 2 giugno per l’abbraccio con i propri fan.

Fonte: Etna Comics

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.