“Lo chiamavano Jeeg Robot”: Leo Ortolani disegna la copertina per il sequel a fumetti

12509898_718389571631312_6360764166504662357_nTutti coloro che lo hanno visto in anteprima stravedono per “Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Mainetti con Claudio Santamaria nei panni di un super uomo nella periferia romana che affronta un pericoloso criminale interpretato da Luca Marinelli. Anche Leo Ortolani, autore di Rat Man e Venerdì 12, è rimasto affascinato da questo “cinecomic spaghetti” e farà parte anche lui del progetto per il sequel a fumetti del film.

Il buon Leo ha già diffuso sul suo profilo Facebook la copertina in bianco e nero che dedicherà a questo sequel. Aspettiamo altre informazioni in merito agli altri artisti partecipanti o alle copertine variant del caso.

Fonte: Facebook

Orzo Nimai

Mi chiamo Nimai. E' il mio vero nome. Sul serio! Scrivo storie e un giorno vorrei farlo diventare un lavoro. Uno dei miei sogni è accumulare abbastanza materiale per riempire almeno una pagina su Wikipedia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.