Festival di Angoulême: cambiano di nuovo le regole di selezione del Grand Prix

angoulemeQuesti sono giorni di forte tumulto per il festival di Angoulême, una delle più importanti manifestazioni nel campo dei fumetti a livello mondiale. Dopo aver pubblicato le proprie nomination per il Gran Prix 2016, si sono scatenate diverse polemiche per l’assenza di quote rosa nell’ampia lista di nominati. Alcuni dei candidati avevano ritirato la propria nomina, riuscendo a smuovere qualcosa nello staff che aveva inserito 6 artiste tra i possibili vincitori.

Nella giornata di ieri si è giunti ad una conclusione definitiva. D’ora in avanti non ci saranno nomination, i membri dell’Academy, in concomitanza con chi ha pubblicato un suo fumetto in Francia nell’ultimo anno, potranno fare il nome di chi ritengono meritevole di questo riconoscimento. È stata definita come una nuova forma di democrazia in questo ambito e il risultato finale sarà deciso solo dalla volontà degli addetti ai lavori.

Fonte: Bleedingcool

Pietro Badiali

Nato e cresciuto con Batman-The Animated Series ed i film di Tim Burton mi approccio ai fumetti anche grazie ai supereroi. Alla 150esima resurrezione decido di lanciarmi anche in altri campi. Ora sono un onnivoro: manga, graphic novel, BD, comics...l'importante è la qualità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.