Eris Edizioni: in uscita “In the pines”

cover_in the pines_fronte_low_lowDopo il successo di H.P. Lovecraft – Da altrove e altri racconti, tra i titoli di Eris più venduti di sempre, Erik Kriek, maestro del fumetto olandese, torna con una nuova opera che nasce dall’incontro perfetto tra il suo stile inconfondibile e il suo amore per la musica folk e le ballate tradizionali dei paesi anglosassoni.

Cinque racconti a fumetti tratti da cinque celebri murder ballads, le ballate dell’assassino, che rappresentano tuttora una parte fondamentale del Great American Songbook e che sono state reinterpretate da cantautori come Nick Cave, Johnny Cash e Bob Dylan.

Kriek non si è limitato a tradurre in immagini queste leggende di marinai e del vecchio West, queste storie d’amore clandestine, di omicidi e di tradimenti. È andando ben oltre. Prendendo come punto di partenza i testi originali e il mood in cui nacquero, si è tuffato in questo immaginario, rafforzandolo e ampliandolo attraverso il suo gusto per le atmosfere cupe, orrorifiche e cariche di incubi inquientanti, dando vita a delle storie a sé il cui senso originale trova nuova vita nel racconto a fumetti.

Un lavoro unico, che mostra sia il lato oscuro del “sogno americano” sia quanto il fumetto possa ancora sondare e fondersi in maniera originale con il mondo della musica.

A dimostrazione del successo riscosso in tutta Europa dal lavoro di Erik Kriek, In the pines uscirà contemporaneamente, in Italia, Olanda (Scratch), Germania (Avant Verlag), Francia (Act Sud).

Murder Ballads? Ma non è l’album di Nick Cave? Sì, ed è un gioiello del genere, ma il termine significa molto di più. Le Murder Ballads rappresentavano (e rappresentano tuttora) una parte importante del Great American Songbook. I testi delle ballate trattano sempre di un omicidio, ma la forma in cui la storia viene raccontata è molto variabile. A volte presenta il punto di vista del killer, a volte quello della vittima. Eppure non è un genere strettamente americano, poiché molte ballate nacquero in Inghilterra e viaggiarono assieme agli emigranti verso gli Stati Uniti. Erik Kriek si è ispirato a cinque di quelle ballate per dare vita ai suoi fumetti, disegnati nel suo stile caratteristico, carico di tensione e di incubi.

Jan Donkers, dalla postfazione al libro.

Dello stesso autore, in contemporanea all’uscita di In the pines arriverà nelle librerie e fumetterie la seconda ristampa dell’amatissimo e richiestissimo H.P. Lovecraft – Da altrove e altri racconti, riconosciuto come uno dei migliori adattamenti delle storie di Lovecraft degli ultimi anni e candidato al Gran Guinigi nel 2014.

Fonte: Eris Edizioni

Jacopo Cerretti

Classe '90, cresciuto a pane (tanto) e comics con approccio disinteressato, negli ultimi 3 anni ho sviluppato un vero e proprio amore per il fumetto grazie in primis all'indagatore dell'incubo, i colleghi di casa Bonelli e alle poesie grafiche di Gipi.

Potrebbero interessarti anche...

1 Risposta

  1. 14 aprile 2016

    […] speciale sarà Erik Kriek, maestro del fumetto olandese e autore di In the pines e di H.P. Lovecraft – Da altrove e altri racconti che sarà al nostro stand dal 22 al 24 […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.