Osamu Tezuka: il resoconto del nono Festival di Angoulême in un manga

tezukaanogulemeNel 1982 la nona edizione del Festival del Fumetto di Angoulême ricevette un ospite d’onore, Osamu Tezuka, autore di Astro Boy.  La partecipazione fu sponsorizzata dal governo giapponese e appoggiata da alcuni esponenti della politica. Tezuka disegnò un manga breve per raccontare i tre giorni vissuti in fiera con lo spirito di un giornalista. Ad accompagnarlo per le strade di Angoulême, ci fu Nanairo Inko.

Tezuka rimase piacevolmente colpito dall’enorme afflunenza per la fiera (170 mila spettatori) e la trasformazione totale del posto in una vera e propria città del fumetto, tappezzata ovunque dalla nona arte e arricchita da spettacoli pirotecnici. Tezuka si meravigliò della quasi assenza dei fumetti giapponesi, ai tempi più noti per le loro controparti televisive.

Il manga racconta anche un aneddoto: la croce buddhista presente al suo stand fu scambiata per una svastica nazista.

Fonte: Fumettologica

Orzo Nimai

Mi chiamo Nimai. E' il mio vero nome. Sul serio! Scrivo storie e un giorno vorrei farlo diventare un lavoro. Uno dei miei sogni è accumulare abbastanza materiale per riempire almeno una pagina su Wikipedia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.