[Esclusiva] C4 Chiacchiere con… Emilio “Caccaman” Battiato

2015-10-31 14.50.57

A pochi mesi dall’uscita di Calibro 9, fumetto noir made in Italy, abbiamo contattato l’autore, Emilio Caccaman Battiato, per farci raccontare qualche dettaglio sull’imminente pubblicazione del primo numero della serie. Emilio è un fumettista siciliano, professionista da oltre dieci anni, autore di opere come L’ira di Caino, Il Massacratore nuova serie, The killer cartoon e Il sottotenente Lillibeo. Ho avuto la fortuna di incontrare personalmente Emilio al Lucca Comics & Games 2015 (foto in alto) e mi ha subito colpito, oltre alla gentilezza e umiltà, la sua determinazione nel lavoro. Ecco cosa ci ha raccontato. Buona lettura.

C4 Comic: Ciao Emilio, prima di tutto potresti presentarti per tutti coloro che non ti conoscono?
Emilio Caccaman Battiato: Ciao, mi chiamo Emilio “Caccaman” Battiato, sono un ex militare decorato ed imbrattacarte a tempo pieno dal 2001.

Cover Calibro 9 #1C4C: Attualmente stai lavorando al numero 1 di Calibro 9. Cosa puoi dirci di questa tua nuova creazione?
E.C.B.: Che a breve assaporerete quella che si potrebbe definire una serie pulp anni ’70 in piena “strategia della tensione”.

C4C: Il numero 1 sarà distribuito insieme al CD contenente la colonna sonora originale composta dal tuo amico Anthony Panebianco. Pensi che tutto questo lavoro sarà apprezzato dal pubblico?
E.C.B.: La colonna sonora servirà come collante e stimolo al lettore durante la lettura del primo volume e anche a ingannare l’attesa fra un volume e l’altro. Solo 250 copie prevedono il CD in allegato.

C4C: Quale sarà la particolarità che piacerà di più ai lettori di Calibro 9?
E.C.B.: Trama, ambientazioni, personaggi, dinamiche, inseguimenti, uccisioni, tradimenti, tripli giochi, auto rombanti e donne da sballo! …Basta!?!?

C4C: Nel progetto di Calibro 9 è entrato anche Pino Rinaldi, un maestro del fumetto italiano. Che valore aggiunto ha portato durante la lavorazione di questa tua nuova serie?
E.C.B.: L’ingresso del Maestro Pino Rinaldi nel progetto Calibro 9 è stato un po’ come prendere una bella auto (soggettivamente parlando) e apportare al motore una rettifica che aggiunga circa 100 cavalli.

C4C: Qual è stata la più grande difficoltà che hai avuto durante la creazione di Calibro 9?
E.C.B.: Quella di esprimere al meglio la storia con un tratto e delle dinamiche che ricordino le cinematiche dei film “poliziotteschi” anni ’70.

Calibro 9 C4 Comic

C4C: E la soddisfazione più grande?
E.C.B.: La risposta del pubblico che ha avuto la parte zero della serie.

C4C: Hai in mente un tour promozionale per pubblicizzare questa tua nuova opera?
E.C.B.: Sicuramente faremo almeno 5 tappe nel nostro “Belpaese” subito dopo l’uscita del primo volume.

C4C: Quando è prevista l’uscita del primo numero di Calibro 9?
E.C.B.: Il primo volume della serie verrà presentato ad ARF ! 2016 il 20,21 e 22 maggio a Roma.

C4C: L’albo sarà distribuito in edicola e libreria?
E.C.B.: L’albo edito da Spectre Edizioni sarà distribuito solo in libreria con un formato consono a essa. Sarà un volume cartonato 21 x 28 cm in bianco e nero contenente 120 pagine di storia più contenuti extra (schede tecniche delle auto e dei personaggi). L’edizione limited con CD allegato sarà disponibile solo a partire da Lucca Comics & Games 2016.

Calibro 9 auto

C4C: Con che cadenza hai intenzione di far uscire i successivi volumi della serie?
E.C.B.: La cadenza sarà annuale articolata in tre parti,  verranno pubblicati altri 2 speciali extra simili alla parte zero, contenenti anticipazioni del volume successivo. La stessa parte zero è collocata all’interno del volume uno e non lascerà “in aria” il lettore; questa formula è pensata per aumentare la voglia di leggere il continuo durante l’attesa dovuta alla messa in opera.

C4C: Oltre a Calibro 9, hai qualche progetto in cantiere per il futuro di cui puoi parlarci?
E.C.B.: L’uscita annuale è dovuta ad altre scadenze lavorative che devo affrontare, sempre ad ARF ! 2016 uscirà il secondo numero della nuova serie del “Il Massacratore” personaggio creato dalla mente di Stefano “S3Keno” Piccoli nel 1994 il quale gentilmente mi ha passato il testimone in quel di Lucca 2014, un Audace progetto “utopico” e non aggiungo più nulla (sotto sotto ho detto anche troppo) che spero a breve sentirete parlare, un noir scritto dal mio amico Marco Della Verde, le pillole di “Aveva l’inchiostro nelle vene” mio appuntamento web mensile di “delirio” sulle problematiche del disegnatore ospitato dal blog de “Gli Audaci”, il ritorno web di “The killer cartoon“, l’uscita di e-book contenenti storie precedentemente lavorate e già stampate come “Le stupefacenti avventure del Sottotenente Lillibeo” che assicurano risate a crepapelle e sicuramente qualche “diavoleria fumettosa” preparata assieme ai membri del collettivo di cui faccio parte, “Crossover Gangbang”. Il tutto accompagnato da una serie di copertine per vinili che amo disegnare di consueto fra una tavola e l’altra per varie etichette europee.

C4C: L’ultima domanda è un marchio di fabbrica del nostro portale. Qual è la tua Kryptonite?
E.C.B.: Il pistacchio! Eahahah scherzi a parte… Il tempo! Che non basta mai!

C4 Comic ringrazia Emilio per la gentilezza, la simpatia e la professionalità dimostrata augurandogli il meglio per tutti i progetti futuri che ha in cantiere.

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...

1 Risposta

  1. 10 giugno 2016

    […] tavola originale de Il Massacratore nuova serie #0 (pagina 16 – La fine di Fedez) realizzata da Emilio Caccaman. Partecipare ai nostri concorsi è semplice: basta fare un like sulla nostra pagina […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.