“Lo chiamavano Jeeg Robot”: la variant cover di Giacomo Bevilacqua

0Il film Lo chiamavano Jeeg Robot è sempre più vicino, e con esso arriverà anche l’albo a fumetti scritto da Roberto Recchioni e disegnato da Giorgio Pontrelli e Stefano Simeone. Il volume, realizzato in una collaborazione tra Lucky Red e La Gazzetta dello Sport, uscirà con quattro copertine variant; dopo avervi mostrato quelle di Zerocalcare e Leo Ortolani, quest’oggi arriva dal sito Gamesurf quella di Giacomo “Keison” Bevilacqua.

L’artista, ideatore di A panda piace e Metamorphosis, è attualmente al lavoro su diverse opere proprie (come il graphic novel che uscirà per Bao Publishing).
L’uscita dell’albo è prevista per il 20 febbraio, in concomitanza con il celebre quotidiano sportivo, al prezzo di 2,50 euro. La pellicola di Gabriele Mainetti arriverà nei cinema invece il 25 febbraio.

Fonte: Gamesurf

Pietro Badiali

Nato e cresciuto con Batman-The Animated Series ed i film di Tim Burton mi approccio ai fumetti anche grazie ai supereroi. Alla 150esima resurrezione decido di lanciarmi anche in altri campi. Ora sono un onnivoro: manga, graphic novel, BD, comics...l'importante è la qualità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.