“Pinocchio”: Tunué pubblica il fumetto di David Chauvel e Tim McBurnie

Ritorna a fumetti il più grande classico
della narrativa italiana per ragazzi

A marzo in libreria e fumetteria

pinocchioDall’autore vincitore del prestigioso Gran Guinigi 2011 come Miglior Sceneggiatore del graphic novel OctaveDavid Chauvel (la cui opera vince il Premio Miglior Libro di Scuola Europea al Romics 2011) e de Il Mago di Oztorna in libreria l’intramontabile storia del burattino di legno più famoso del mondo. Il pluripremiato autore francese tra i più prolifici, e il disegnatore Tim McBurnie, ci rapiscono tavola per tavola nel racconto illustrato di questa storia sempre attuale e al passo con i tempi. Una trasposizione a fumetti davvero meravigliosa che rimane fedele al testo tradizionale di Collodi mantenendo in vita i toscanismi con i quali il burattino e Geppetto si esprimono.

David Chauvel nato nel 1969 a Rennes è laureato in economia. Negli anni ’90 entra nello studio “Atchoum”. Dopo alcune storie brevi, pubblica Black Mary (Glénat) e poi si afferma come uno degli sceneggiatori più prolifici per Delcourt. Scrive le serie: Rails, Les Enragés, e Nuit Noire. In seguito Arthur e 7 Voleurs con Lereculey eMafia Story con Lesaëc. In Italia Tunué ha pubblicato Octave (2010), disegnata da Alfred, e l’adattamento de Il Mago di Oz (2012), disegnato da Enrique Fernández.

Tim McBurnie australiano di 26 anni, ha studiato arti applicate e lavora come freelance per il mercato francese del fumetto e come disegnatore di personaggi, soprattutto per i videogiochi. Ha pubblicato insieme a Pascal Bertho Sept Pirates (Delcourt, 2007), e, con l’aiuto di David Chauvel, la serie a fumetti Ara (Ankama, 2011).

Fonte: Tunué

Marzio Petrolo

Appassionato e lettore di fumetti da più di un decennio. Affamato di fumetti intelligenti, bizzarri, magici, ermetici o almeno esoterici. Debitore a vita di Neil Gaiman e della sua prosa.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.