“I love anime”: una serie d’autore

PER SAPERNE DI PIÙ

i_love_anime_5_candy_candyC’è un momento nell’esistenza di un lettore o di un collezionista che non lascia spazio al ragionamento, in quel momento si è focalizzati solo sul desiderio di conoscenza, di arricchimento, di tenace e furibonda necessità di saperne semplicemente di più. Dopo aver provato un’emozione scaturita dalla lettura di qualche pagina o dalla reminiscenza di una gioia infantile sopita ecco che torna a galla quell’istinto che adesso chiede di essere appagato. I mezzi moderni ci consentono di abbreviare questa sete repentina, ma chi mastica regolarmente libri sa che niente può essere esaustivo come uno di essi, l’antico contenitore d’informazioni è ad oggi il miglior modo di veicolare nozioni, concetti, filosofie.

La saggistica ha sempre tenuto per mano ogni forma di intrattenimento, dal più futile al più complesso e articolato, potevano quindi rimanere fuori i nostri cari fumetti? No, penso proprio di no. Saggi dedicati alla nona arte ne esistono di molto vecchi e approfonditi, ce ne sono davvero per ogni argomento, ma di recente ho scoperto che esiste una collana che trasversalmente ha iniziato un percorso editoriale puntuale, preciso, mirato scegliendo ben 14 soggetti molto conosciuti, icone di quel passaggio naturale che dall’infanzia ha accompagnato molti di noi all’età più matura. Iacobelli Editore cura appunto il progetto e senza tante altre cerimonie ecco i soggetti scelti per la rassegna, in ordine di uscita: Sailor Moon, L’incantevole Creamy, Gaiking, Berserk, Anna dai capelli rossi, Trider G7, Heidi, Goldrake, Capitan Harlock, Candy Candy, Jeeg Robot, Maligna, Lady Oscar e I cavalieri dello zodiaco.

DA CONSERVARE

i_love_anime_3_lady_oscarOgni volume, racchiuso nella collana intitolata “I love anime“, è un saggio approfondito non solo sulla natura del personaggio e sull’evoluzione storica della sua nascita, ma piuttosto una ricerca che tenta di fare luce su i tanti aspetti che hanno influito a renderlo così spiccatamente unico. I libri sono pieni di aneddoti, raccolti con grande attenzione dagli autori, le analisi contestualizzano molto bene i protagonisti, calandoli storicamente nel tessuto temporale, ricostruendo il clamore o il tripudio che suscitarono allora.

A corredo dei testi ci sono moltissime note di approfondimento, foto dedicate ai prodotti sfornati ad arte su ogni serie, confronti tra edizioni diverse e interviste dedicate agli attori che in quegli anni parteciparono a dare vita a questi protagonisti. Ogni volume si presenta con una bella copertina lucida che rappresenta il soggetto indagato, le pagine interne interamente a colori sono di pregiatissima carta patinata e tutte le immagini sono a colori, ogni volume è reperibile presso il sito di Iacobellieditore o presso le fumetterie specializzate al prezzo di € 14,50

Riccardo Lucchesi

Tutto ha avuto inizio un giorno del 1988; ho comprato il numero 18 di Dylan Dog, Cagliostro! e non ho più smesso. Dylan ancora si trascina stanca, ma nel frattempo mi sono lasciato prendere la mano e ho invaso casa/e, non solo di fumetti ma ci ho messo un po' di sogni, di ricordi, di momenti, insomma ho misurato la mia vita tra pubblicazioni settimanali e mensili. E ora sono qua a scriverne per ricordarmi che ho fatto semplicemente la cosa giusta

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.