Frank Miller: la Warner Bros bocciò il suo progetto di un film su Batman


Frank Miller
ha avuto recentemente una conversazione con The Hollywood Reporter su vari argomenti riguardo fumetti e film.
Durante la chiacchierata si è giunti a parlare di alcuni tentativi di dar vita a un progetto cinematografico su Batman con il regista Darren Aronofsky, ma essi non sono mai andati ​​oltre la fase di sceneggiatura. Quando gli è stato chiesto il motivo per cui la realizzazione non fosse avvenuta, Miller ha rivelato che le loro idee erano considerate troppo “dark” per la Warner Bros. dark knight iii coverLe discussioni dei due autori si concentrarono sulla moralità del Batman classico contrapposta a quello che la loro sceneggiatura voleva mostrare: un Cavaliere Oscuro più violento capace anche di torturare, con una Batmobile poco spettacolare e più realistica. Il Bruce Wayne scritto da Aronofsky avrebbe abbandonato le sue ricchezze per vivere in strada insieme agli abitanti di Gotham, stando a stretto contatto con loro per capirne i bisogni; la Bat-Caverna l’avrebbe ricavata in una galleria della metropolitana e avrebbe indossato la maschera di Batman per combattere il crimine e la corruzione delle forze di polizia.

dark-knight-iii-2-variants-163205

Raccontato così non ci stupiamo della bocciatura del soggetto dato che la Warner Bros voleva realizzare un film pensato per un pubblico più ampio, ma non è da escludere che un’idea simile possa essere sfruttata in un futuro e ipotetico graphic novel.

Fonte: comicbook

Orzo Nimai

Mi chiamo Nimai. E' il mio vero nome. Sul serio! Scrivo storie e un giorno vorrei farlo diventare un lavoro. Uno dei miei sogni è accumulare abbastanza materiale per riempire almeno una pagina su Wikipedia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.