I Am A Hero: il manga diventa un gioco di fuga reale

Un manga horror come I Am A Hero ben si adatta alle dinamiche dei giochi di fuga reale, veri e propri giochi dal vivo in cui bisogna riuscire a scappare da un certo luogo entro un limite di tempo stabilito.

i-am-a-hero.png (1)

Fuga da un certo ospedale” è il titolo della partita e  getta il giocatore in un ospedale al quinto piano del Palazzo Sasaki a Korakuen, Tokyo, nei panni di uno stagista. I pazienti cominciano ad accusare sintomi di disturbo della personalità fino a trasformarsi in “ ZQNs ” e cominciano ad attaccare ogni cosa che si muove. Il giocatore e gli altri sopravvissuti devono riuscire a uscire dall’ospedale senza farsi contagiare, ma prima dovranno  risolvere una serie di enigmi.
l gioco si svolgerà dall’11 al 28 agosto ( tranne il lunedì e martedì); ciascuna partita dura 45 minuti.

Fonte: animenewsnetwork

Orzo Nimai

Mi chiamo Nimai. E' il mio vero nome. Sul serio! Scrivo storie e un giorno vorrei farlo diventare un lavoro. Uno dei miei sogni è accumulare abbastanza materiale per riempire almeno una pagina su Wikipedia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.