Chris Ware: ecco la copertina “Stop” per il The New Yorker

Cover-Story-Ware-Stop-690x943-1457113856Chris Ware, artista di fama internazionale conosciuto per opere rivoluzionarie come Jimmy Corrigan The Smartest Kid on Earth Building Stories, collabora da tempo con alcune delle più importanti riviste di tutto il mondo ed in particolare con il The New Yorker, per il quale realizza spesso copertine. La sua ultima opera, intitolata Stop, rappresenta una scena di vita quotidiana con le cosiddette Safe Passage Guards intente a far attraversare dei ragazzi. L’artista, sul sito del giornale, ha fornito un’ampia spiegazione della sua scelta.

Ogni giorno, dopo aver accompagnato il figlio a Oak Park, si reca nella parte Ovest di Chicago per portare la moglie, maestra, al lavoro. Vicino alle scuole si possono incrociare i membri del corpo di polizia, che aiutano i bambini ad attraversare la strada. In particolare Ware si è concentrato su una donna di mezz’età che ha incrociato spesso, tanto tenera in alcuni movimenti aggraziati, quanto dura con chi trasgredisce i suoi ordini. Qualche settimana fa, incrociandola ha notato lo stato degradato (e ricco di storia) del suo cartello “STOP”, arrivando così a voler raccontare la sua storia (e dei suoi colleghi).

Fonte: The New Yorker

Pietro Badiali

Nato e cresciuto con Batman-The Animated Series ed i film di Tim Burton mi approccio ai fumetti anche grazie ai supereroi. Alla 150esima resurrezione decido di lanciarmi anche in altri campi. Ora sono un onnivoro: manga, graphic novel, BD, comics...l'importante è la qualità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.