Cartoomics 2016: 75 000 visitatori per la manifestazione milanese

CARTOOMICS 2016
CHIUDE A QUOTA 75.000

Cartoomics_logo_CARTOOMICS Movies-Comics-Games 2016, la storica rassegna milanese dedicata al fumetto, ai giochi e al cinema, svoltasi a Fiera Milano Rho (Padiglioni 16 e 20) dall’11 al 13 marzo 2016, chiude la sua ventitreesima edizione registrando un autentico successo di pubblico con 75.000 visitatori.

Milo Manara - ospite d'onore a Cartoomics 2016Con la sua formula ormai consolidata che miscela sapientemente i mondi del fumetto, del cinema e dei giochi, coordinata dal direttore artistico Filippo Mazzarella, quest’anno Cartoomics si è confermata la più importante fiera del settore nel nord Italia. Grazie soprattutto alla presenza di molti editori, grandi e piccoli, di autoproduzioni storiche e appena nate, il fumetto è stato protagonista assoluto con una bella mostra dedicata al nuovo volto di un classico come Diabolik e con la presentazione in anteprima di nuove serie da parte dei big del mercato Bonelli, Panini, Disney, Astorina, ma anche degli altri editori presenti in fiera con i loro stand (Shockdom, Saldapress, Bao Publishing…).

Attesissimo ospite d’eccezione è stato il grande Milo Manara, al quale è stato consegnato il Cartoomics Artists Award nel corso di un incontro col pubblico durante il quale è stato intervistato da Elena Di Cioccio, Loris Cantarelli e Filippo Mazzarella.

Schermata 2016-03-16 alle 19.27.12Il cinema è stato l’altro grande protagonista, sia attraverso i gruppi di costumers di serie importanti come Star Wars (con la 501st Italica Garrsion e la Rebel Legion Italian Base che hanno festeggiato un autentico record di presenze radunandosi attorno a un gigantesco Jabba The Hut) e come Resident Evil (con l’Umbrella Italian Division che nell’Area Action ha presentato uno spettacolare allestimento che ha richiamato migliaia di visitatori), sia attraverso i gruppi di fans di Star TrekDoctor Who, Ghostbusters, Batman e Avengers. Non solo: enorme gradimento anche per gli appuntamenti dedicati al cinema programmati nell’ambito della Movie Time Machine, con ospiti di grande calibro come Alessandro Carloni, regista di Kung Fu Panda 3, ma anche con le iniziative legate all’imminente uscita di Batman VS Superman.

Diverse migliaia, come di consueto, i cosplayers presenti durante i tre giorni della kermesse fieristica e circa 500 quelli che si sono iscritti ai vari contest organizzati da CosplayCity, che proprio quest’anno ha festeggiato il 10° anniversario di attività assegnando l’ambitissimo Trofeo Artigiancosplay, con una giuria interamente composta da artigiani che ha premiato le migliori realizzazioni.

Il Villaggio Medieval-Fantasy di Cartoomics, curato dall’Associazione La Fortezza, ha visto presi d’assalto i suoi spazi con centinaia di spettatori impegnati a farsi truccare, ascoltare i concerti e cimentarsi con le ardue prove del Dungeon, il labirinto animato da streghe, fate, orchi e indovini. In occasione dell’imminente uscita del film, la mostra dedicata al mondo di World of Warcraft ha esposto le bellissime tavole disegnate da Dany Orizio.

Nell’Area Action erano anche presenti per il terzo anno consecutivo i giovani talenti della ICW-Italian Championship Wrestling, che hanno dato vita a una tre giorni di grande wrestling in cui un selezionatissimo roster di lottatori, uomini e donne, si è sfidato in scontri mozzafiato per il pubblico di Cartoomics.

3DKcartoomicsPer la prima volta a Cartoomics è stato presente il VideogameShow, l’esclusiva area organizzata da Progaming Italia con2000 metri quadri dedicati ai videogiochi: un vero e proprio evento nell’evento che ha richiamato a Cartoomics migliaia di gamers, che si sono dati battaglia nel corso di tornei selezionati tra i titoli più apprezzati (Rainbow Six: Siege, Splatoon, Hearthstone, Heroes of the Storm, Super Smash Bros., Pokémon Rubino Omega e Zaffiro Alpha, FIFA 16, Call of Duty Black Ops III) e hanno potuto partecipare in anteprima assoluta al primo torneo di Pokken Tournement, il nuovo videogioco Nintendo in uscita nei prossimi giorni. Grande successo, soprattutto fra i giovanissimi, anche per lo spazio Palco, sul quale si sono avvicendati una ventina di youtubers.

Per quanto riguarda l’ampia area dedicata ai boardgames, gli oltre 100 i tavoli dimostrativi messi a disposizione degli appassionati sono stati presi d’assalto da gamers e curiosi che hanno potuto provare tutte le novità del mondo ludico e riscoprire titoli più o meno noti insieme ad alcuni dei più importanti editori e distributori italiani di giochi da tavolo, di ruolo e di carte collezionabili.

Marzio Petrolo

Appassionato e lettore di fumetti da più di un decennio. Affamato di fumetti intelligenti, bizzarri, magici, ermetici o almeno esoterici. Debitore a vita di Neil Gaiman e della sua prosa.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.