300: per Zack Snyder il sequel si può ambientare in un’altra epoca

300Il successo di 300, film del 2007 e trasposizione dalle tavole di Frank Miller, ha generato un sequel con Eva Green, L’alba di un impero, nel 2014. Durante il press tour dedicato all’imminente Batman v Superman: Dawn of Justice, il regista Zack Snyder non ha escluso di tornare sul film che lo ha reso celebre, magari riprendendo i temi della guerra e dell’onore di 300 ma ambientando la storia in un’altra epoca storica.

Parole sue:

Si sta pensando ad un’incarnazione diversa per il franchiseAbbiamo discusso sul fatto che possa esserci un modo per spostarci dall’antica Grecia ed usare questo come modello per altri conflitti avvenuti nel corso della storia. Si ipotizza una versione ambientata durante la Guerra d’Indipendenza, abbiamo parlato di Alamo e di una battaglia in Cina. Tutte queste ambientazione sono state prese in considerazione.

Cosa ne pensate? Cosa rimarrebbe dello spirito del graphic novel di Miller in un eventuale sequel?

Fonte: CBR

Orzo Nimai

Mi chiamo Nimai. E' il mio vero nome. Sul serio! Scrivo storie e un giorno vorrei farlo diventare un lavoro. Uno dei miei sogni è accumulare abbastanza materiale per riempire almeno una pagina su Wikipedia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.