Buona Apocalisse a tutti!: Neil Gaiman adatterà il romanzo per la TV

buona-apocalisse-a-tutti_copertinaTempo fa Neil Gaiman si era espresso negativamente su un suo possibile coinvolgimento diretto in una versione televisiva di Buona Apocalisse a tutti! (Good Omens), il romanzo scritto insieme all’amico e collega Terry Pratchett e pubblicato nel 1990 (in Italia nel 2007 per Mondadori). Ora, grazie a un intervento ultraterreno, il creatore di Sandman ha cambiato idea.
Sir Terry Pratchett avrebbe infatti lasciato una lettera per Neil da leggere dopo la sua morte, avvenuta nel marzo 2015; all’interno della comunicazione postuma Pratchett darebbe espressamente il permesso a Gaiman di gestire l’adattamento televisivo del romanzo senza il suo supporto.

In virtù dell’amicizia pluriennale che li ha legati quando Pratchett era in vita, Gaiman ha non solo accettato di scrivere personalmente l’adattamento, ma ne ha anche svelato in dettaglio la forma: si tratterà di una miniserie televisiva composta da sei episodi, mentre è ovviamente ancora presto per avere dettagli su data di messa in onda o futuro cast. Rimanete con noi per saperne di più!

Fonte: The Guardian

Marzio Petrolo

Appassionato e lettore di fumetti da più di un decennio. Affamato di fumetti intelligenti, bizzarri, magici, ermetici o almeno esoterici. Debitore a vita di Neil Gaiman e della sua prosa.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.