Bao Publishing: in uscita “Come quando eravamo piccoli”

comeBAO Publishing è lieta di annunciare Come quando eravamo piccoli, il primo graphic novel di Jacopo Paliaga e French Carlomagno. Una storia tenera, intelligente, scritta in punta di penna e illustrata con una regia sapiente.

Pietro è un italiano che ha fatto fortuna in America. Creatore di una serie TV di successo, era fidanzato con l’attrice protagonista, finché lei non l’ha lasciato per un collega del cast. Così Pietro, spiazzato e con la sensazione di aver perso non solo il controllo della serie che ha creato, ma anche della propria vita, torna in Italia, a casa della sorella, e mentre cerca se stesso conosce qualcuno.

Ma lasciarsi andare e accettare di essere cambiato gli risulterà tanto difficile da rischiare di incasinare irrimediabilmente questa nuova, imprevista e imprevedibile sceneggiatura.

Un piccolo gioiello narrativo dai talenti di Jacopo Paliaga e French Carlomagno, i creatori del webcomic Aqualung (www.coldcove.com).

Come quando eravamo piccoli  è disponibile in tutte le librerie a partire dal 19 maggio 2016

Jacopo Paliaga è nato a Trieste nel 1990. Studia sceneggiatura alla Scuola Internazionale di Comics di Padova, e poco dopo la fine delle lezioni crea la serie Aqualung insieme a French Carlomagno. Come quando eravamo piccoli è il suo primo romanzo grafico. Ha un piccolo cane di nome Spritz che diventa Spritz Aperol da venerdì a domenica.

French Carlomagno è nato a Torino nel 1986. Frequenta il corso di illustrazione allo IED e inizia a lavorare sia come illustratore sia come visualizer e storyboardista presso Armando Testa. Crea, insieme a Jacopo Paliaga, il webcomic Aqualung. Come quando eravamo piccoli è il suo primo romanzo grafico. È abbastanza fiero della sua barba.

Fonte: Bao Publishing

Jacopo Cerretti

Classe '90, cresciuto a pane (tanto) e comics con approccio disinteressato, negli ultimi 3 anni ho sviluppato un vero e proprio amore per il fumetto grazie in primis all'indagatore dell'incubo, i colleghi di casa Bonelli e alle poesie grafiche di Gipi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.