Ghibli Museum di Tokyo: riapertura con tante golose novità

ghibli-museumFan del mondo Ghibli, iniziate a mettere via gli spiccioli perché l’estate 2016 vi riserva una sorpresa stuzzichevole! Il prossimo 16 luglio infatti, dopo due mesi di chiusura, riapre il Ghibli Museum di Mitaka (località vicino Tokyo), con alcune novità davvero speciali sia per quanto riguarda le esposizioni che le attrazioni.

Prima fra tutte la nuova mostra sull’animazione, curata dallo stesso Hayao Miyazaki, che non si limiterà ai lavori del maestro per lo Studio Ghibli: al fianco di opere come Spirited Away, Heidi e Ponyo vedrà infatti protagoniste anche Riccioli d’Oro e i tre orsi e Lo Schiaccianoci. Inoltre all’interno della stessa mostra sarà possibile visitare una rassegna scientifica ispirata a Castle in the Sky. La nuova mostra va ad arricchire le esposizioni interattive caratteristiche del Ghibli Museum che portano in vita opere dello Studio Ghibli.

Inoltre a far compagnia alla riproduzione del robot di Castle in the Sky troverete un Catbus nuovo fiammante, sufficientemente grande da ospitare al suo interno anche degli adulti e da dare vita all’attrazione Nekobus ni notte Ghibli no Mori he, letteralmente Corsa in Gattobus nella Foresta Ghibli. Serve aggiungere altro?

Forse sì, una cosa è bene specificarla. Se pensate di prenotare un viaggio sola andata a Tokyo e aggirarvi per il resto della vostra vita all’interno del Museo in compagnia di Totoro, vi conviene rivedere i vostri piani:  la politica relativa agli ingressi è diventata molto restrittiva. Non che prima si potesse bivaccare all’interno del museo, questo sia chiaro! Dovete però tenere a mente che i biglietti devono essere acquistati in anticipo e che ogni giorno può accedere al Museo solo un numero ben preciso di visitatori. Inoltre, se il nome di chi si presenta all’ingresso non dovesse corrispondere al nome di chi ha effettivamente acquistato il biglietto, ahimé, vi toccherà restare fuori: decisione adottata per scoraggiare i bagarini dall’acquistare i biglietti per poi rivenderli a prezzo più alto. Quindi organizzatevi per tempo o potrete fare ciao ciao con la manina a Totoro solo da lontano. E non sarebbe bello.

Fonte: Anime News Network

Elisa Mallegni

Newser in prova

Potrebbero interessarti anche...

1 Risposta

  1. 3 giugno 2016

    […] i fanatici dello Studio Ghibli fanno il conto alla rovescia per la riapertura del Museo Ghibli di Tokyo, ecco l’annuncio di nuovi progetti curati da Hayao Miyazaki e dedicati proprio al Museo. Pochi […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.