Etna Comics 2016: tutti gli appuntamenti con Dentiblù

Sacro profano 3 ParadisoEros e cibo, gatti con piani diabolici (ma non molto efficiaci) e un fumetto sui fumetti! Arriva a Catania l’umorismo targato Dentiblù.
La Casa Editrice partecipa alla sesta edizione di Etna Comics, dal 2 al 5 giugno 2016, e presenta le ultime uscite del suo catalogo e una selezione degli albi più amati

Etna Comics, 2-5 giugno 2016, stand A22-A23, Padiglione Editori F1, piano terra, Centro Fieristico Le Ciminiere, Catania

Dal 2 al 5 giugno 2016 Dentiblù sarà nella Terra del Sole per la sesta edizione di Etna Comics, il Festival Internazionale del Fumetto e della Cultura Pop, che per quattro giorni porterà in Sicilia ospiti internazionali, mostre, concerti, contest, editori, autori, fumettisti, doppiatori, web star e molto altro. La manifestazione sarà ospitata all’interno del Centro Fieristico Le Ciminiere di Catania, lo stand Dentiblù è il numero A22-A23, Padiglione Editori F1, piano terra.

Per l’occasione, la Casa Editrice proporrà le ultime uscite del suo catalogo e una vasta selezione degli albi più amati da sempre. Tra le novità, non poteva mancare “Sacro/Profano: Heaven’s Kitchen”, di Mirka Andolfo, divertente mix tra eros e buon cibo, elementi caratteristici anche della terra che ospita l’evento. Protagonisti della storia sono i personaggi della saga Sacro/Profano Angelina, bellissimo e sensualissimo angelo, e Damiano, diavolo sfigato e rachitico. Una coppia decisamente improbabile, ma che si ama alla follia (da ormai diversi albi.), ed è convolata a giuste nozze. Il nuovo albo si apre con Angelina che rientra in casa esausta dopo una giornata di lavoro, dove la sua dolce metà le avrebbe dovuto far trovare una deliziosa cenetta… o almeno questi erano i patti (e le speranze della ragazza)! In realtà la cucina è un vero e proprio campo di battaglia e il povero Damiano sta dibattendosi fra fornelli e ingredienti disseminati sul pavimento, senza grandi risultati. Per prevenire disastri futuri, l’angelica consorte lo “obbliga gentilmente” a prendere lezioni da un vero esperto: il ristoratore U Giancu (nom de plume di Fausto Oneto), titolare del celebre ristorante rapallese, tempio del buon gusto e della passione per i fumetti. Solo fantasia? Tutt’altro: U Giancu ha realmente messo a disposizione la sua esperienza per la stesura di questo libro, svelandoci piatti e accostamenti culinari da leccarsi i baffi. Il risultato è un libro divertente e ironico, con interessanti dritte culinarie e la consueta nota piccante che caratterizza gli albi dell’autrice.

Sempre tra le novità di casa Dentiblù, “Kill the Granny 2.0. Finché morte non li separi“, di Francesca Mengozzi e Giovanni Marcora, noti anche come “I Tatini”. L’albo è una riedizione completamente rinnovata di Kill the Granny, trilogia a fumetti record di vendite. . La storia racconta le comiche disavventure di un gatto castrato che, per riavere indietro i suoi attributi maschili, firma un patto con Satana. In cambio, il demoniaco gattino dovrà portargli l’anima della sua padrona, una nonnetta tranquilla e svampita. Così il felino cercherà di uccidere la vecchia nei modi più assurdi… Peccato che crepi sempre lui, mentre le sue proverbiali nove vite si vanno via via consumando. Fin qui niente di nuovo per i vecchi lettori della saga, ma in “Kill the Granny 2.0” la storia ha una svolta inaspettata, un dettaglio fuori posto che cambia per sempre le sorti dei personaggi in una reazione a catena entusiasmante frutto di una completa maturazione artistica degli autori. Il risultato è un nuovo inizio, un nuovo finale e un fumetto più ricco, più profondo e soprattutto più divertente!

Altra novità del catalogo della casa editrice è l’attesissimo “Trizia“, divertente fumetto sul mondo dei fumetti dell’autore spagnolo Pedro Pérez, già molto famoso in Spagna e altri paesi europei e che grazie a Dentiblù sta ora spopolando anche in Italia. Protagonista della storia è una splendida e formosa disegnatrice di fumetti agli inizi della sua carriera, che si trova a lavorare in uno studio di soli uomini. Trizia viene accolta molto calorosamente dai colleghi, tra fiori e cioccolatini, ma sarà subito evidente che ad affascinarli non sono le linee dei suoi disegni, bensì le curve del suo corpo! E così, la ragazza ed i suoi pittoreschi compagni di lavoro si troveranno alle prese con divertenti siparietti e gag quasi surreali, dall’umorismo sexy ma mai volgare. Riuscirà l’aspirante fumettista a tenere al loro posto i ragazzi dello studio e a farsi apprezzare per la sua arte?

Oltre alle ultimissime uscite, la casa editrice proporrà in fiera una selezione dei suoi albi più amati, a partire dalla collezione che vede protagonista Zannablù, il goffo e tenerissimo cinghiale dalle lunghe zanne cerulee, protagonista di numerose (dis)avventure, la saga cult di Sacro/Profano, la divertentissima trilogia urban gothic con protagonista lo spiritello Hadez. Presso lo stand Dentiblù, saranno inoltre presenti gli autori Stefano Bonfanti (autore di Zannablù e co-fondatore della casa editrice insieme a Barbara Barbieri) e Mirka Andolfo (Sacro/Profano).

Fonte: Dentublù

Jacopo Cerretti

Classe '90, cresciuto a pane (tanto) e comics con approccio disinteressato, negli ultimi 3 anni ho sviluppato un vero e proprio amore per il fumetto grazie in primis all'indagatore dell'incubo, i colleghi di casa Bonelli e alle poesie grafiche di Gipi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.