X-Men Apocalypse e il cartellone che incita alla violenza sulle donne (?)

XMenBillboard-social-8b9b7Da qualche settimana ha fatto il suo esordio nelle sale di tutto il mondo X-Men: Apocalypse, ultima pellicola in ordine cronologico diretta da Bryan Singer ed incentrata sul supergruppo di mutanti. Sembra però che Fox abbia per le mani qualche grana ben più importante: Rose McGowan ha infatti contattato gli studios lamentandosi per il cartellone pubblicitario che in quei giorni aveva fatto il giro degli States. Per la protagonista di Planet Terror la scena rappresentata, dove vediamo Apocalisse prendere per il collo Mystique, è una rappresentazione della violenza sulle donne.

La casa di produzione che ha seguito gli interventi dell’attrice, in particolare una controversa intervista per il quotidiano The Hollywood Reporter, si è scusata dichiarando che nei loro intenti c’era la volontà di mostrare l’atteso villain e che nessuno si era conto da subito di quello che veniva mostrato. Il “corpo del reato” è stato immediatamente rimosso.

Fonte: Comic Book Resources

Pietro Badiali

Nato e cresciuto con Batman-The Animated Series ed i film di Tim Burton mi approccio ai fumetti anche grazie ai supereroi. Alla 150esima resurrezione decido di lanciarmi anche in altri campi. Ora sono un onnivoro: manga, graphic novel, BD, comics...l'importante è la qualità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.