10 fumetti da leggere durante l’estate

L’estate è entrata nel vivo e tra viaggi, mare, caldo e nuove conoscenze non possiamo che ritagliare un piccolo spazio per i nostri adorati fumetti. Noi di C4 Comic abbiamo stilato una piccola rassegna di titoli da portare sotto l’ombrellone. Buona lettura.

UNA ESTATE (TUTTO PAZIENZA)

San Severo, città del mio pensiero, dove prospera la vite e l’inverno è alquanto mite.

Andrea Pazienza reinventa la propria infanzia, raccontando così le amate terre della Puglia e in particolare del Gargano. L’artista riesce a ritrarre alla perfezione tutte le sfumature della “bella stagione”; tra una battuta di caccia, una riunione di famiglia in villeggiatura o un solitario pomeriggio assolato ci sarà spazio per un’ampia riflessione sulla crescita personale con richiami all’infanzia, e anche qualche risata. Potrete trovare questo piccolo capolavoro in Tutto Pazienza, con il volume 11 in uscita il 30 luglio prossimo. A completare il tutto CampofameStoria di Astarte, contenute nello stesso cartonato.

Una Estate Pazienza

TUTTO RICOMINCIÒ CON UN’ESTATE INDIANA (PANINI 9L)

Due grandi maestri del fumetto italiano, e mondiale, come Hugo Pratt Milo Manara si uniscono in questa indimenticabile opera. Sullo sfondo della conquista coloniale inglese del XVII secolo si svolge la storia di Sheva, ragazza residente a New Canaan, che riesce a sopravvivere grazie all’aiuto di Abner Lewis, che uccide gli assalitori di origine indiana. Da questo momento partirà una vera e propria guerra tra i due popoli, che andrà a scavare nel profondo delle famiglie coinvolte e dei loro protagonisti. Una critica aspra verso le politiche di stampo imperialistico, l’ipocrisia della moralità cristiana e la forte impronta letteraria del papà di Corto Maltese si fondono alla perfezione con un disegno morbido, dai colori caldi e caratterizzato da una narrazione di stampo cinematografico. L’opera è stata riproposta in formato di lusso per la collana Panini 9L, in formato regular, Artist EditionArtist Edition Limited.

Indian Summer p17 panel 1

E LA CHIAMANO ESTATE (BAO PUBLISHING)

Le cugine canadesi Jillian e Mariko Tamaki ci presentano questo graphic novel di formazione. Rose Windy sono due amiche, la prima leggermente più grande, che si incontrano ogni estate nello stesso cottage ad Awago. Seguiremo il loro percorso verso l’adolescenza, con i sentimenti contrastanti verso la sessualità in tutte le sue forme e i primi fuochi per un ragazzo di paese. Come se non bastasse, le ragazze si troveranno a contatto con gli abitanti del villaggio, una vera e propria galleria che offre loro spunti di riflessione sulla figura dell’adulto in tutte le sue forme. Il disegno, che si presenta colorato nelle diverse sfumature di blu, è carico di dinamismo e introspezione e accompagna il lettore in un viaggio capace di lasciare un solco indelebile, che è valso alle autrici diversi riconoscimenti a livello di critica tra cui un premio Eisner nel 2015. Quest’opera è stata pubblicata nel nostro da Bao Publishing, in un volume brossurato 16×22.

E La Chiamano Estate

INCENDI ESTIVI (BAO PUBLISHING)

Ancora Bao Publishing, ancora un romanzo di formazione, questa volta tutto italiano. Presentato lo scorso novembre, Incendi Estivi è il primo racconto lungo dell’artista Giulia Sagramola, che ha raccontato di aver impiegato oltre cinque anni per completare il suo libro. Questa volta ci spostiamo in un paesino del Centro Italia, dove una serie di misteriosi incendi sta sconvolgendo il panorama. Due sorelle (Rachele e Sabrina) si interrogano su questa serie di eventi, sul loro futuro e sulla loro esistenza, tra desideri, ripensamenti e amori adolescenziali. Una narrazione lenta e progressiva, che serve a svelare personaggi caratterizzati in maniera puntuale e affascinante, è accompagnata da un tratto deciso, che si avvale di una colorazione con doppia bicromia. Una conferma per un’autrice che da tempo collabora sulla scena indipendente; Giulia Sagramola è infatti una delle fondatrici di Teiera Autoproduzioni.

Incendi-Estivi-02

IL SIGNORE DEI COLORI (COCONINO PRESS)

Roberto La Forgia, artista cresciuto sulle pagine de Il Male di Vauro e Vincino, attraverso il suo Il Signore dei Colori affronta il tema scottante della pedofilia. Luca, Gianni e Paolo sono tre giovanissimi ragazzi del Meridione che cercano di scoprire il corpo femminile attraverso una ricostruzione ricavata dalle riviste pornografiche in loro possesso. Questa loro sete di conoscenza li spingerà a cercare stimoli in un negozio di fumetti usati, dove ad accoglierli troveranno lo strambo proprietario. Quest’ultimo prenderà particolarmente a cuore Paolo, il più giovane e innocente dei tre, fino ad abusare della sua inconsapevolezza. Un’ottima occasione per riscoprire un piccolo gioiello del 2012 edito da Coconino Press, con la sua splendida colorazione in bicromia e un disegno figlio di influenze internazionali.

Il Signore dei Colori

5000 KM AL SECONDO (COCONINO PRESS)

Manuele Fior ci regala una storia dove il viaggio e l’amore sono al centro della narrazione. Lucia e Piero sono i protagonisti assoluti del racconto, eterni amanti oltre i limiti imposti dal tempo e dallo spazio. Le loro vite, separate da migliaia di km sono destinate a scontrarsi in maniera costante, e noi non possiamo che essere gli spettatori sommessi e sorpresi di ogni piccolo mutamento. Dalle forte ispirazioni artistiche, il disegno acquerellato dell’artista di Cesena si evolve ed è capace di ritrarre alla perfezione gli stati d’animo e l’ambiente che ritrae i vari setting della trama. Il simbolo e il manifesto di una generazione sempre in movimento, mai doma e alla ricerca della felicità, sempre distanti dalla propria casa (lo stesso Fior ha vissuto in Norvegia, Germania e Francia).

5000 km al secondo p108

L’ESTATE SCORSA (CANICOLA EDIZIONI)

Il tema del romanzo di formazione ritorna anche in L’Estate Scorsa, graphic novel di Paolo Cattaneo edito da Canicola Edizioni nella collana Matti Pellompää, in un racconto sulla giovinezza nel contesto di un’Italia di provincia, segnata dall’arrivo dell’estate e tutto quello che ne consegue. Tra un grande mistero che li coinvolge e un’analisi sui rapporti umani e sulla crescita si svolge il racconto, che richiama fortemente le tinte di Stand by meDaniele, Ale, Benny, Christian e Titti sono testimoni inconsapevoli di una piccola ma grande evoluzione, narrata splendidamente da un tratto dettagliato e fuori dagli schemi.

estatescorsa2

DYLAN DOG N.74 – IL LUNGO ADDIO (SERGIO BONELLI EDITORE)

Una rilettura imprescindibile. Carlo Ambrosini Angelo Stano scavano nel profondo dell’Indagatore dell’Incubo, frutto della mente di Tiziano Sclavi, e nel suo passato. Un giovane Dylan fa la conoscenza di Marina Kimball tra le splendide spiagge di Moonlight e la ruota di un Luna Park. Il loro rapporto però sarà solo un breve fuoco destinato a spegnersi con la fine del periodo delle vacanze estive. Ventanni dopo la ragazza si presenta in stato di incoscienza alla porta del n.7 di Craven Road chiedendo di essere riportata nella località di mare; da questo momento il viaggio su un’autostrada inesistente sarà per i due un tuffo attraverso i ricordi e l’illusione, che si trasformerà dopo poco in una terribile certezza. Una storia unica nel suo genere, senza accenni alla violenza o a creature misteriose e con un serissimo Grouch Marx, che è stata riproposta nei remake con il superteam Paola Barbato e Carmine Di Giandomenico.

Il lungo addio

RENATO SERRA (KLEINER FLUG)

Renato Serra è stato uno stimato critico letterario e scrittore, noto in tutta la penisola per il suo capolavoro Esame di coscienza di un letterato. Direttore della Biblioteca Malatestiana ed eterno sognatore, si divide tra le mille passioni e qualche amore saltuario. La sua vita prenderà una piega inevitabile quando viene chiamato alle armi in occasione della Prima Guerra Mondiale, e in particolare con l’11º Reggimento Fanteria della Brigata “Casale”, che protegge i territori dell’Isonzo. Il 20 luglio 1915 viene ferito a morte da un proiettile sul monte PogdoraKleiner Flug, attraverso gli autori Andrea Meucci e Giorgio Carta, ha deciso di raccontare la sua storia nella collana Prodigi fra le nuvole, una metafora sulla vita e sull’importanza del tempo.

Renato Serra

SHONAN JUNAI GUMI (DYNIT)

Eikichi Onizuka e Ryuji Danma sono due indisciplinati ragazzi conosciuti con il nome di Oni-Baku (demone e ragazzo bomba), che tra una rissa e un giro in moto cercano in tutti i modi di perdere la verginità. Cercheranno così di cambiare il loro stile di vita, puntando alla conoscenza delle ragazze sulla spiaggia, anche se il loro passato e la gara per la conquista di Shonan condizionerà le loro giornate. Toru Fujisawa scrive questa lunga storia, completa in 15 volumi per Dynit, che si pone come prequel del più celebre G.T.O. (con tutti i suoi spin-off) e Bad Company. Lasciatevi travolgere dal vortice di emozioni di Shonan Junai Gumi – La banda dell’amore puro di Shonan.

shounan-junai-gumi-1237072

Pietro Badiali

Nato e cresciuto con Batman-The Animated Series ed i film di Tim Burton mi approccio ai fumetti anche grazie ai supereroi. Alla 150esima resurrezione decido di lanciarmi anche in altri campi. Ora sono un onnivoro: manga, graphic novel, BD, comics...l'importante è la qualità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.