Marvel NOW: tutto quello che c’è da sapere sul nuovo rilancio Marvel Comics

Marvel Now, sembra questo il nome del nuovo starting point che investirà l’universo narrativo a partire dalla conclusione di Civil War II; dopo i misteriosi teaser trailer nei quali erano stati accostati personaggi della “vecchia guardia” con le “nuove leve” è stata finalmente rilasciata la prima immagine promozionale. La frase “Divided We Stand” (probabile riferimento al cross-over nato sulle pagine di Messiah Complex) e qualche assenza eccellente lasciano intendere cambiamenti profondi, ormai una costante del Marvel Universe caratterizzato da continui gender twist e una profonda attenzione al tema della legacy.

DWS-OLd

Nella prima metà possiamo riconoscere American Kaiju (arma dell’esercito USA presentato sulle pagine di New Avengers), Solo, FoolkillerJessica Jones, Maria HillCaptain MarvelElektraOdinson, Victor Von Doom (che stringe tra le mani il casco di Iron Man), Steve Rogers, Black Panther, Gamora e Cable.

DWS-Young (1)

Nella seconda invece Gwenpool, Mosaic (nuovo Inumano, ex campione di basket, che ha fatto la sua prima comparsa su Uncanny Inhumans #11), Squirrel Girl, la nuova WaspMs. AmericaMoon Girl, The Prowler (il nuovo progetto di Warren Ellis?), la nuova Iron Man Riri WilliamsKate Bishop, Miles Morales, Doctor Strange, Ms. Marvel e Hulk. Andiamo ora ad analizzare le diverse notizie rilasciate in questi giorni.

Marvel-Divided-We-Stand

  • Roberto Da Costa divenuto proprietario dell’A.I.M. diventerà il leader degli U.S.Avengers, gruppo a forte tinte patriottiche costituito da Sunspot, Red Hulk, Cannonball, una nuova Iron Patriot, Pod, Squirrel Girl, una nuova Iron Patriot, una Capitan America dal futuro e quella che sembra la figlia di Jessica Jones e Luke Cage.
  • Si scatenerà una vera e propria guerra generazionale all’interno dei Vendicatori, che porterà ad una scissione e alla fondazione dei Champions. I giovani coinvolti sono Ultimate Spider-Man, Ms. Marvel, Totally Awesome Hulk, Nova, CiclopeViv (figlia di Visione).
  • Ci sarà il gradito ritorno dello strampalato gruppo dei Great Lakes Avengers, ideato nel 1989 dal grande John Byrne. Gli eroi Mr. Immortal, Big Bertha, Flatman Doorman ritrovano così una serie regular dopo anni.
  • Il primo grande cambiamento viene dalle pagine di Invincible Iron Man. Una serie di eventi che partono dagli strascichi della Guerra Civile, fino alla scoperta di misteriosi dettagli sul suo passato, spingeranno Tony Stark all’abbandono della sua armatura. Al suo posto troviamo sul trampolino di lancio troveremo Riri Williams, personaggio che è già apparso sulla testata di Brian M. Bendis.
  • Sembra proprio che anche Jane Foster avrà qualche gatta da pelare. Odinson, privato del suo Mjornil e di parte dei suoi poteri, farà il suo trionfale ritorno con un team di eccezione. Seguendo gli eventi di Thors (tie-in di Secret Wars) il suo nuovo martello sembra provenire dall’universo Ultimate.
  • Ci sarà anche spazio per il racconto degli otto mesi trascorsi dopo le guerre segrete tra Inumani Mutanti. Il cross-over Death of X vedrà come protagonista assoluto Scott Summers.
  • Victor Von Doom sarà il protagonista di Infamous Iron Man, scritta da Brian M. Bendis e disegnata da Alex Maleev. La segue seguirà le vicende di International Iron Man Secret Wars, con la sua trasformazione fisica, mentale e la sua ricerca di redenzione.
  • Anche Captain Marvel subirà profonde conseguenze dal conflitto intestino dell’universo narrativo, divenendo popolare ma allo stesso tempo carica di responsabilità ed aspettative.
  • Thanos sarà il protagonista di una regular, scritta da Jeff Lemire e disegnata da Mike Deodato Jr. Questa volta il bersaglio del suo temibile piano sarà la forza della Fenice.
  • Dopo mesi di voci di corridoio ed il successo conquistato su Netflix è confermato, Jessica Jones ritorna nelle mani dei suoi creatori Brian M. Bendis e Micheal Gaydos (con David Mack alle cover).
  • Al Ewing è confermato come guida del nuovo team degli Ultimates^2, con l’ingresso di Travel Foreman alle matite.
  • Kate Bishop sarà la protagonista di Hawkeye, dopo la sua lenta crescita dai tempi di Young Avengers, con un team creativo composto da: Kelly Thompson alle sceneggiature e Leonardo Romero ai disegni.
  • Direttamente dalle pagine della nuova serie realizzata da Jason Aaron nasce la squadra magica guidata da Stephen Strange, stiamo parlando dei Sorcerors Supreme, protagonisti di una regular di Robbie Thompson e Javier Rodriguez.
  • Ci sarà spazio anche per il gradito ritorno di Kaare Andrews, in questo caso aiutato da Afu Chan, per Iron FistsDanny Rand sarà accompagnato da una bambina asiatica di 6 anni, che rivelerà poteri al di fuori del comune.
  • Un altro grande ritorno è quello di Gerry Conway sul Ragno, con la serie Amazing Spider-Man: Renew Your Vows, che seguirà quanto narrato sul tie-in di Secret Wars. Stiamo per assistere ad un’operazione simile a quella compiuta in questi mesi con Superman?
  • Il nostro Marco Checchetto sbarca in orbita con Gamora, serie annunciata due anni fa e rimandata molte volte. A scriverla troveremo Nicole Perlman.
  • Dopo l’avventura come Space Knight Venom è pronto a fare il suo ritorno sulla Terra, con un nuovo team di zecca (Mike Costa e Gerardo Sandoval). Non è stato ancora chiarito chi sarà questa volta ad ospitare il simbionte.
  • Dopo Doctor Doom altri due villain avranno il loro spazio con due regular dedicate. Stiamo parlando di Kingpin, con Matthew Rosenberg e Ben Torres, e Bullseye, di Ed Brisson Guillermo Sanna.
  • The Prowler, criminale divenuto eroe sulle pagine dell’Uomo Ragno, sarà invece rilanciato da Sean Ryan e Jamal Campbell.
  • Una boccata d’aria fresca investirà Star-lord, lo scrittore scelto è infatti il carismatico Chip Zdarsky. Non è stato ancora confermato il regular artist, anche se si prospetta un team a giro.
  • La nuova Wasp (Nadia Pym) sarà subito protagonista di una serie regolare, scritta da Jeremy Whitley e disegnata da Elsa Charretier.
  • L’impegno di Matthew Rosenberg con la Casa delle Idee raddoppia, sceneggerà infatti anche la nuova serie di Rocket Racoon. Anche in questo caso artista ancora da definire.
  • Mark Waid ci racconterà sotto una nuova luce i primi giorni dei Vendicatori, con Avengers #1.1. Ai disegni troveremo Barry Kitson. Sulla serie principale c’è l’ingresso della star Mike Del Mundo.
  • Dalle pagine di Deadpool: Mercs for Money tre personaggi si sono guadagnati il loro piccolo spazio, stiamo parlando di Solo (Gerry Duggan & Goeffry Throne, Paco Diaz), Foolkiller (Max Bemis, Dalibor Talijic) e Slapstick (Reilly Brown & Fred Van Lente, Mike Norton).
  • Quando i vecchi membri vendicativi mollano il loro compito c’è bisogno di nuovi candidati, nasce per questo Occupy Avengers con Clint Barton. Di David Walker e Gabriel H. Walta.

Pietro Badiali

Nato e cresciuto con Batman-The Animated Series ed i film di Tim Burton mi approccio ai fumetti anche grazie ai supereroi. Alla 150esima resurrezione decido di lanciarmi anche in altri campi. Ora sono un onnivoro: manga, graphic novel, BD, comics...l'importante è la qualità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.