Romics 2016: tutte le informazioni sul festival romano

Nella giornata odierna, sulla splendida cornice della Casa del Cinema di Roma (Largo Marcello Mastroianni, 1), si è tenuta la conferenza stampa dedicata all’edizione 2016 di Romics – Festival Internazionale del Fumetto, dell’Animazione e dei Games. L’amministratore unico di Fiera di Roma, Pietro Piccinetti, la responsabile della Direzione Artistica, Sabrina Perucca e il responsabile Cinema Max Giovagnoli, hanno presentato di fronte ad una nutrita schiera di addetti al settore tutte le novità sulla kermesse romana. Ma andiamo con ordine.

Inanzitutto una novità molto importante. Dati i numeri impressionanti delle ultime edizioni (con un numero di ingressi calcolato di 20.000 persone) e il forte impatto culturale ed economico sulla città, il brand cercherà di espandersi anche al di fuori della nostra penisola, realizzando delle edizioni all’estero. Non sono stati forniti ulteriori dettagli, per i quali bisognerà attendere l’edizione primaverile.

14389895_10209011284792612_482030907_n

 AREA FUMETTO

Gli occhi di tutti erano naturalmente puntati sui Romics d’Oro, i premi riconosciuti a disegnatori o sceneggiatori che si sono messi in luce negli ultimi anni. Per questa occasione saranno premiati Gabriele dell’Otto, che ha anche realizzato il poster dedicato agli eroi Marvel, David Lopez (artist di All-New All-Different Wolverine, con protagonista Laura Kinney) e Moreno Burattini, una delle menti dietro al successo di Zagor. Proprio riguardo Lo Spirito con la Scure sarà presentata in esclusiva la prima copertina di Alessandro Piccinelli, dopo la scomparsa del compianto Gallieno Ferri.

Ci sarà spazio anche per altri artisti da diverse parti del mondo, come Sybille Titeux di Muhammad Alì (Edizioni BD) e Laura Pérez Vernetti di Il Caso Majakovskij (Coconino Press), protagonisti di incontri con il pubblico. Ritorna quella che è diventata ormai una costante per il Romics, le mostre. Oltre ai sopracitati Dell’Otto e Lopez ci saranno anche Mario Gomboli, con al seguito oltre 300 tavole originali di Diabolik, “Parlano di Noi“, raccolta di pezzi di critica giornalistica contro il fumetto in tutte le sue forme e “Tanti Auguri Romics“, un viaggio fotografico negli ultimi 20 anni. Per concludere le celebrazioni sarà istituito un Artist Wall, sul quale i disegnatori potranno realizzare le loro dediche.

14389920_10209011284432603_758267074_n

AREA CINEMA (E SERIE TV)

Partiamo con il dire che dalla prossima edizione ci sarà uno spazio dedicato ai serial televisivi, sempre di più una costante nella cultura pop. Per quanto riguarda il grande schermo, ci sono novità dalle numerosi collaborazioni instaurate. Warner Bros. sarà presente con i futuri blockbuster Wonder Woman, Justice League, Lego: Batman e contenuti speciali dedicati. 20th Century Fox invece celebrerà l’uscita del DVD di X-Men: Apocalypse ed il lancio di un gameshow con in palio un casco originale di Magneto e presenterà ufficialmente la pellicola ispirata a Assassin’s Creed.

Anche l’animazione avrà il suo posto di rilievo. Simone Fiorito (Illuminations McGaff) e Matteo Caruso incontrano i fan per parlare di Cattivissimo me 3 PetsTrolls di Dremworks sarà accompagnato da esibizioni artistiche e altri giveaway. Come se non bastasse l’esordiente Koch Media mostrerà i primi 5 minuti di One Piece: Gold, ultimo film in ordine cronologico per l’opera di Eiichiro Oda.

14397417_10209011283632583_332385691_n

AREA GAMING

Qui si sente sempre più forte l’influenza del web. Il padiglione dedicato ai game avrà il piacere di ospitare il primo Campionato Italiano Romics di League of Legends, con eserciti di squadre pronte a sfidarsi con il commento di vere e proprie celebrità in questo settore. Ampio spazio anche ad ospiti molto attesi, provenienti principalmente da Youtube. Su tutti si sono fatti i nomi dei Mates e dei ragazzi di Tom’s Hardware.

14429437_10209011283032568_841665600_n

ALTRE NOVITÀ

L’organizzazione ha cercato negli ultimi anni di espandere il proprio raggio d’azione e la mission sembra lontana dalla sua conclusione. Visti e considerati i successi e i progressi della Nona Arte (si è fatto riferimento alla Costituzione a fumetti realizzata dal Consiglio di Stato), si cercherà di implementare la presenza delle istituzioni con concorsi dedicata alla progettualità territoriale e futuri prospetti lavorativi. Proprio sotto questa buona stella nasce “I Linguaggi dell’Immaginario”, una gara in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione aperta ad alunni di tutte le età per la realizzazione di progetti di fumetto, illustrazione, visual art innovativi.

Per la formazione di lettori e futuri addetti ai lavori ci saranno laboratori di editing e performing. Nelle prossime settimane inoltre sarà possibile acquistare presso gli store della catena Feltrinelli le opere vincitrici del concorso Libri a Fumetti degli ultimi anni (venduti con una cartolina in edizione limitata di Diabolik).

14445286_10209011283752586_469973007_n

Insomma tantissima carne al fuoco. Ricordiamo che la kermesse si terrà dal 29 Settembre al 2 Ottobre 2016 presso la Nuova Fiera di Roma.

Biglietti e costi: 

Biglietto giornaliero feriale (giovedì – venerdì) 8 euro

Biglietto giornaliero festivo (sabato – domenica) 10 euro

Biglietto giornaliero cosplay 7 euro

Biglietto ridotto 7 euro (over 70, militari, bambini di età inferiore a 12 anni)

Biglietto gratuito per bambini di età inferiore a 5 anni, per gli invalidi (oltre il 70% di invalidità) più un accompagnatore.

Pietro Badiali

Nato e cresciuto con Batman-The Animated Series ed i film di Tim Burton mi approccio ai fumetti anche grazie ai supereroi. Alla 150esima resurrezione decido di lanciarmi anche in altri campi. Ora sono un onnivoro: manga, graphic novel, BD, comics...l'importante è la qualità.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.