Fatherland: Rizzoli Lizard porta in libreria il nuovo graphic novel di Nina Bunjevac

Nina Bunjevac
Fatherland
Educazione di un terrorista
Traduzione di Massimo Gardella

Fatherland coverUn uomo in guerra con se stesso. Un viaggio nella memoria alla ricerca delle radici dell’estremismo.

Era il 1975 e Nina aveva solo due anni quando sua madre fuggì dal Canada alla volta della Jugoslavia, portando con sé lei e sua sorella. La donna non scappava dalla miseria, ma da Peter, suo marito: un nazionalista serbo coinvolto in una sanguinaria rete terroristica internazionale. In queste pagine Nina Bunjevac offre un vivido ritratto di suo padre, un uomo segnato dalla violenza sin dalla più tenera età. Grazie al suo bianco e nero duro e toccante, Fatherland riesce dove hanno fallito tanti libri di storia: raccontare una terra dilaniata dal mito del sangue e della razza attraverso le vicende personali di un uomo fatalmente sedotto dalla follia.

Nina Bunjevac (1973) è un’artista nata e residente in Canada, ma cresciuta nella terra d’origine dei suoi genitori: l’ex Jugoslavia. Ha esordito nel 2012 con il graphic novel Heartless.

Da segnalare

Fatherland ci mostra in che modo l’odio viene passato di padre in figlio e come una famiglia può trovare la forza di opporsi.
– Vice

I suoi personaggi sono solidi e concreti. […] A Nina Bunjevac bastano poche vignette per cogliere l’essenza dei rapporti umani.
– The New York Times

Formato: 17 x 24 cm cartonato cucito
Pagine: 160 in bianco e nero
Prezzo: 22,00 €
Uscita: giovedì 6 ottobre 2016

Fonte: Rizzolo Lizard

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.