Effequ: Stefano Cardoselli sarà il direttore di una nuova collana dedicata al fumetto

Il grande sgarbo coverStefano Cardoselli sarà il direttore di collana di una nuova sezione fumetto della casa editrice Effequ. Tale collana debutterà a dicembre con tre graphic novel. Dopo L’ecosistema non è acqua – Persival, opera che miscelava saggio e graphic novel realizzata in parte dallo stesso Cardoselli, si tratterà dell’ingresso “ufficiale” nel mondo del fumetto per la casa editrice toscana, che sinora si era occupata prevalentemente della pubblicazione di saggi.

Il primo di questi tre romanzi grafici sarà realizzato interamente dallo stesso Stefano Cardoselli e sarà intitolato Il grande sgarbo. A fianco potete assaporare la copertina del volume.

Tutto il team della casa editrice Effequ è molto entusiasta della nuova avventura, ecco cosa è stato dichiarato a riguardo:

Cari amici, seguaci, affini. Stiamo per iniziare una nuova avventura: i romanzi grafici effequ (o graphic novel, fate pure voi). Ci affacciamo nel mondo del fumetto, con un brillante direttore di collana come Stefano Cardoselli. E sarà proprio suo il primo romanzo grafico della collana, di cui man mano avrete notizie, curiosità, cenni, sussurri, meraviglie, voci di corridoio. Ma nel frattempo, eccovi il primo titolo dei nuovi “Illustri”, Il grande sgarbo

Stefano Cardoselli
Stefano CardoselliFin dagli esordi nel 1999 collabora con realtà indie del fumetto americano pubblicando stabilmente su Heavy Metal Magazine, oltre ad aver prestato la sua arte a 2000AD e a case editrici quali Simon and Shuster, Antartic Press, Dark Slingers Comics, Bluewater Comics, Arden Ent e Atlas Comics. Nel 2013, grazie a BookMakers Comics, ha fatto il suo ritorno sul mercato italiano con il volume Love me like a Psycho Robots, seguito dall’antologia che ha raccolto alcune delle storie da lui pubblicate su Heavy Metal Magazine “Into the Pit”, escono sempre per l’Italia “Silence of God” e “Who will save the world?” e lavora su il nuovo “The Fucking Frogman” questi ultimi fanno tutti il “sold out”. Con lo sceneggiatore Massimo Rosi fonda “Leviathan Labs” molto attivo in campo internazionale. Escono “Necromantical” in Usa facendo sold out in una settimana e “Darkness within” per l’etichetta inglese Markosia, attulamente sono al lavoro su alcuni graphic novel e serie per il mercato internazionale. Inoltre nel 2015 ottiene la nomination come miglior disegnatore italiano al Treviso comic book festival. È il primo italiano far parte della antologia fantasy “Tales of Teelguuth” edita da 2000 AD con l’introduzione di Alan Moore. Sempre nel 2015 realizza la cover per la biografia a fumetti di Ozzy Osbourne per l’americana Storm Front. È presente su Rolling Stone, Time Magazine e considerato dal Corriere della sera come facente parte della corrente artista/letteraria nata metà anni 90 “La generazione Pulp”. È del 2016 la graphic novel “Persival” per la casa editrice Effequ.

https://www.facebook.com/effequ/

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...