[Lucca Comics & Games 2016] Gran Guinigi: ecco tutti i premi

Lucca Comics & Games 2016
Consegnati i Gran Guinigi e i premi del festival
Serata di gala al Teatro del Giglio

Con una serata di gala al Teatro del Giglio il festival Lucca Comics & Games ha premiato gli artisti e le loro opere con una cerimonia introdotta dal presidente Francesco Caredio e dal direttore Renato Genovese, alla presenza del sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini e alla presenza dell’ospite d’onore Frank Miller. Ecco tutti i premiati.

Gran Guinigi 2016 - Tutti gli ospiti

I Gran Guinigi 2016

  • Miglior graphic novel
    Unisce mirabilmente emozione e tecnica in un racconto corale intenso, che non ha momenti di stanchezza. Dimostra una grande attenzione ai dettagli che concorrono alla fluidità della narrazione senza mai appesantirla, con un uso magistrale di colori e dialoghi.
    Gli equinozi di Cyril Pedrosa. Bao Publishing
  • Miglior storia breve
    Dimostra una grande capacità di narrare delitti e misteri in una serie di racconti brevi mai scontati, con humour elegante e tratto grafico eccellente ed espressivo.
    Green Manor di Fabien Vehlmann e Denis Bodart. Bao Publishig
  • Miglior serie
    Sorprendente e raffinatissima serie di storie che entrano nel cuore: disegno innovativo ed elegantissimo dal respiro internazionale e ottima sceneggiatura, che affronta in modo toccante e delicato il dramma dell’infanzia abbandonata.
    Sunny di Taiyo Matsumoto. J-Pop
  • Miglior disegnatore
    Con un segno personale ricco di molte suggestioni, sa evocare atmosfere vintage attraverso un uso moderno della tavola e dei colori.
    Alexandre Clérisse
  • Miglior sceneggiatore
    Maestro indiscusso della narrazione, reinventa in chiave dark e teatrale i canoni del racconto fantastico, epico e di formazione.
    Neil Gaiman
  • Miglior autore unico
    Per un’alta e costante qualità delle sue opere che ha aperto una nuova via alla narrazione attraverso una raffinata ricerca stilistica.
    Igort

Gran Guinigi 2016 - Renato Genovese accoglie Frank Miller

  • Premio agli editori: premio Stefano Beani per un’iniziativa editoriale
    Per aver riportato l’attenzione su un classico, interpretato da due grandi autori, proponendolo alle nuove generazioni in un’edizione di grande qualità.
    Il mago di Oz di Anna Brandoli e Renato Queirolo. ComicOut
  • Premio speciale della giuria
    Per un’opera che ha colpito particolarmente la giuria per l’originalità del soggetto e l’alta qualità di scrittura e dialoghi, frutto di un approfondito lavoro di ricerca.
    Toni Bruno per “Da quassù la terra è bellissima”. Bao Publishing
  • Premio per un Maestro del fumetto
    Perché insieme al grande Goscinny ha creato “un villaggio” dove l’umorismo “resiste” e continua a divertire con intelligenza vecchi e nuovi lettori e soprattutto… Perché “Sono Pazzi Questi Giurati”.
    Albert Uderzo
  • Premio miglior autoproduzione
    Collettivo Manticora
  • Lucca Project Contest 2016
    Vincitore: Vincenzo Cardona Albini: “Black Gospel
    Menzione: Anna Karmazina:Piuma: “No niente
    Menzione: Giuseppe Isoni, Alessio Moroni, Alessandro Russo “Siegrune

Gran Guinigi 2016 - Frank Miller

Premi games

  • Gioco dell’anno/Besto of show
    Pozioni esplosive di Lorenzo Silva, Andrea Crespi e Stefano Castelli, edito da Horrible Games e distribuito da Ghenos Games
  • Gioco di ruolo dell’anno
    Alba di Cthulhu ideato da Matteo Cortini e Leonardo Moretti, prodotto da Serpentarium Press e distribuito da Asterion
  • Premio alla carriera
    Beniamino Sidoti
  • Gioco inedito
    Number of Gold di Evin Ho da Taiwan

Fonte: LuccaComics&Games.com

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.