C4 Cristina D’Avena: Robin Hood

Quest’anno in occasione dei primi 50 anni di vita del Lucca Comics sono stati inseriti nella Walk of Fame lucchese Frank Miller, “Nano” Castelli, Licia Troisi, Terry Brooks e Cristina D’Avena.
Sembra doveroso quindi dedicare alla mamma dei nostri pomeriggi d’infanzia una nuova rubrica dove ripercorrere le sigle dei cartoni animati che più hanno fatto breccia nei nostri cuori. L’ordine delle sigle prese in analisi sarà in linea di massima casuale.

robinIL CARTONE

Per il primo episodio di C4 Cristina ho scelto Robin Hood perché è proprio la canzone con cui Cristina ha aperto il concerto del Lucca Comics.
Robin Hood è la sigla dell’omonimo anime di Howard Pyle uscito nel 1990 in Giappone con il titolo Robin Hood no Daibōken, approdato su canale 5 nel 1991 e successivamente riproposta da Italia 1 e Man-ga. La serie contava 52 episodi da 24 minuti l’uno; La trama riprendeva in maniera più o meno fedele il romanzo postumo di Alexandre Dumas intitolato Robin Hood il proscritto.

LA SIGLA

Cantata da Cristina D’avena, scritta e arrangiata da Alessandra Valeri Manera e Carmelo “Ninny” Carucci, Robin Hood venne pubblicata per la prima volta nell’album Fivelandia 10 del 1992 di cui apriva la tracklist.
Il brano dura 3 minuti e 18 secondi ed è caratterizzato da un ritmo incalzante, perfetto alle immagini che accompagnava durante il corso della sigla. Nel corso della canzone si sentono risuonare quelle che sembrano trombe usate nel medioevo per grandi annunci, proprio per ricreare lo spirito dell’epoca in cui l’anime era ambientato.

TESTO

Sguardo accattivante,
occhi da birbante,
cuore scintillante…
il tuo nome è Robin Hood!

Forte e coraggioso,
molto generoso,
sempre un po’ impetuoso…
il tuo nome è Robin Hood!

Robin Hood, Robin Hood, Robin Hood
Tu fai sempre breccia se dall’arco scagli una freccia.
Robin Hood, Robin Hood, Robin Hood
Combattiamo l’ingiustizia assieme a te!

Occhi da birbante,
cuore scintillante,
sguardo accattivante…
il tuo nome è Robin Hood!

Salvi gli innocenti
sia dai prepotenti
che dai delinquenti
il tuo nome è Robin Hood!

Robin Hood, un eroe come te non si trova in tutto il mondo.
Robin Hood, un eroe come te qui combina un finimondo.
Con la tua temerarietà fai tionfare la libertà… sempre!
Robin Hood, un eroe come te sa che di pù grandi non ce n’è!

Cuore scintillante,
sguardo accattivante,
occhi da birbante…
il tuo nome è Robin Hood!

Prode paladino,
fuggi da un destino,
misero e meschino…
il tuo nome è Robin Hood!

Robin Hood, Robin Hood, Robin Hood
Tu fai sempre breccia se dall’arco scagli una freccia.
Robin Hood, Robin Hood, Robin Hood
Combattiamo l’ingiustizia assieme a te!

Robin Hood, un eroe come te è migliore in tutto il mondo.
Robin Hood, un eroe come te qui combina un finimondo.
Con la tua temerarietà fai tionfare la verità… Robin!

Robin Hood, un eroe come te non si trova in tutto il mondo.
Robin Hood, un eroe come te sa che di pù grandi non ce n’è!

VIDEO DELLA SIGLA

 

 

Jacopo Cerretti

Classe '90, cresciuto a pane (tanto) e comics con approccio disinteressato, negli ultimi 3 anni ho sviluppato un vero e proprio amore per il fumetto grazie in primis all'indagatore dell'incubo, i colleghi di casa Bonelli e alle poesie grafiche di Gipi.

Potrebbero interessarti anche...

1 Risposta

  1. 5 novembre 2016

    […] Leggi la prima puntata del nostro speciale C4 Cristina D’Avena. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.