Silverwood Lake: Tunué porta in libreria il nuovo graphic novel di Simona Binni

Silverwood Lane di Simona Binni
Un viaggio nel sud della California, tra gli homeless, alla scoperta delle parti più nascoste dell’anima

Silverwood Lake coverCon la speranza di comprendere le motivazioni che hanno spinto suo padre a vivere da homeless, Diego intraprende un viaggio nel sud della California, solo, lontano dal suo mondo e in stretto contatto con la parte più nascosta di sé, quella che per diciassette anni era rimasta bloccata, vittima di un’assenza troppo grande per essere colmata e di un’angoscia deva-stante. La ragione apparente che spinge Diego, di professione giornalista, a partire, è quella di realizzare un reportage su una comunità di homeless situata sulle rive del Silverwood Lake. Presto scoprirà di essersi messo in viaggio con l’idea di trovare delle risposte, ma si accorgerà di aver recuperato, in quella esperienza tanto lontana da lui, una parte così vera di sé da cambiare completamente lo scenario della sua esistenza. Simona Binni, Premio Romics 2015 come Miglior esordiente, al terzo volume pubblicato da Tunué, ci rapisce in uno scenario malinconico nel quale il lettore, come il protagonista, si perderà per poi ritrovarsi rinato.

Silverwood Lane
Tunué, 2016
Collana «Prospero’s Books» n.73
cm 19,5×27; pp. 168 a colori
Euro 16,90 16,90
ISBN 978-88-6790-199-9

Simona Binni
(Roma 1975). Laureata in Psicologia dell’età evolutiva, si diploma alla Scuola romana dei fumetti. Lavora come storyboard artist nella pubblicità, per il cloud di Telecom Italia. Dal 2013 collabora con il Giffoni Film Festival e con Roma Film Academy. Per Tunué ha pubblicato Amina e il vulcano, vincitore al Romics 2015 del premio come Miglior esordiente, e Dammi la mano, nella collana Tipitondi.

Fonte: Tunué.com

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.