Radici volume due: è disponibile il secondo capitolo del fumetto di Giorgio Pandiani

Radici volume due

Dopo due anni di attesa, è disponibile il secondo volume di Radici, un fumetto scritto, disegnato e autoprodotto da Giorgio Pandiani.

Radici – Volume due (di tre)
82 pagine in bianco e nero

Radici #2 coverPrigioniero del buio, Giano cerca di ricostruire quanto successo nei giorni precedenti. Tra poliziotti e criminali, ragazze e visioni, il sentiero della memoria si snoda tortuoso fino a giungere in un piccolo bosco, dove forse si nascondono le prime risposte.

Radici è una storia con elementi thriller, horror e crime che esplora il rapporto tra gli uomini e l’ambiente in cui vivono, in particolare con le piante.

La vicenda è divisa in tre volumi in bianco e nero, il primo uscito nel 2014 e l’ultimo previsto per il 2018.

Il fumetto è disponibile in cartaceo e digitale.

La versione cartacea è stata stampata su carta riciclata, utilizzando inchiostri a cera e solo energie rinnovabili (certificazioni europee FSC® ed Eco-print©). Le copie del secondo volume, inoltre, sono state rilegate all’interno del carcere di Genova Pontedecimo, grazie all’iniziativa “Il cielo in una stampa” di Ecoprintweb.

Qui è possibile leggere le prime tavole in anteprima.

L’autore
Grafico e sviluppatore multimediale, Giorgio Pandiani (Lecco, 1984) scrive e disegna fumetti dalla quinta elementare. Dopo aver frequentato il liceo artistico di Lecco e la “Scuola del fumetto” di Milano, per cui ha pubblicato i suoi primi lavori, fa il suo esordio come autore completo nell’aprile del 2011, autoproducendo il graphic novel I palazzi (116 pagine a colori). L’accoglienza da parte di critica e pubblico è positiva e le copie cartacee vanno esaurite in pochi mesi. Nel novembre del 2014 è la volta del primo volume (di tre) di Radici (84 pagine in bianco e nero). Ancora una volta autoprodotto, il fumetto suscita l’interesse di molti lettori, siti specializzati e riviste del settore. Dopo due anni di lavoro, la storia prosegue nel secondo volume (di tre) di Radici (82 pagine in bianco e nero), disponibile dal primo dicembre 2016.

Radici è sicuramente un progetto interessante e che, soprattutto, merita rispetto. Per quello che rappresenta con la sua vocazione a “impatto zero” e per il tema che ha per oggetto. In tempi nei quali il senso di onnipotenza dell’uomo nei confronti del pianeta ha raggiunto l’apice, troviamo alla porta proprio il più indesiderato dei creditori, la natura stessa, a chiedere tutto il dovuto e anche gli interessi.
Simone Severi C4 Comic (qui la recensione completa)

Fonte: GiorgioPandiani.blogspot.it

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.