Heavy Bone: arriva la nuova mini-serie targata Heavy Comics

Heavy Comics nasce dall’esigenza di raccontare storie a fumetti, più precisamente dall’esigenza di raccontare dell’universo Heavy Bone e si muoverà in parallelo con i volumi NPE, editore che continuerà a pubblicare i tomi illustrati da Enzo Rizzi relativi alle Storie del rock, del Metal e del Pop, titoli più volte ristampati e best-seller NPE.

Enzo Rizzi, il creatore della serie, dice:

Heavy Bone #1 coverL’etichetta “Heavy Comics” mi permetterà di seguire in prima persona tutte le fasi del “progetto H.B.” dalla nascita dell’idea alla sua realizzazione, copertine ed editoriali inclusi, non che la distribuzione e le vendite, compreso il merchandise. Sento la necessità di sentire in maniera diretta il polso della situazione per poter così gestire al meglio i contatti con i distributori, le fumetterie e non solo. “Heavy Comics” si limiterà alla pubblicazione di cinque albi aventi come protagonista il mio zombie maleodorante (che, lo ricordiamo, nel 2014 ha esordito negli Stati Uniti sulle pagine del prestigioso magazine “Heavy Metal”) storie che ho scritto spingendo al massimo l’accelleratore sulle mie più grandi passioni, la musica Rock/Metal ed i fumetti horror ed undergrund. Vedremo così il nostro Heavy Bone incontrare Elvis, Alice Cooper, Gene Simmons, Blakie Lawless (ma… Saranno veramente loro???) ,i Led Zeppelin, i Deep Purple Frank Zappa, Dimebagg Darrel, Kurt Cobain e poi i sosia di Eric Clapton, di Rob Halford e di tante altre famose rockstar. Non mancheranno citazioni e riferimenti al “rock’n roll circus” e quindi a Kiss, Motorhead,Rolling Stones, Aerosmith, Motley Crue, Sly and the Family Stone, il tutto innaffiato da ettolitri di sangue, corpi squartati,maciullati ,frattaglie varie nonchè groupie disinibite alla mercè del nostro zombie. Successivamente “Heavy Comics” fungerà da trampolino di lancio per un altro personaggio di mia creazione, “Zartana : lo stregone blues” (progetto horror-western sempre legato a filo doppio con il mondo della musica).

Il lancio del primo albo della nuova mini serie a fumetti di Heavy Bone avverrà nella tarda primavera del 2017 e vedrà ai disegni il talentuoso Gero Grassi (ex alunno di Grafite/Lupiae Comix, scuola presso la quale insegna lo stesso Enzo Rizzi) e il bravissimo Nathan Ramirez (entrambi ora al lavoro per Edizioni Inkiostro) . Le copertine saranno illustrate da professionisti di fama nazionale e internazionale. La copertina del numero 1, Zombie from Hell, è stata realizzata dallo spagnolo Rafa Garres (Lobo, WolverineIl Punitore, Venom, Jonah Hex) e poi Maurizio Rosenzweig, Alessio Fortunato, Pasquale Qualano e Stefano Cardoselli. Inoltre, poiché tutti gli albi avranno anche una back-cover, potremo ammirare copertine disegnate da affermati professionisti della Puglia: Walter Trono, Emanuele Boccanfuso, Gian Franco De Francisco, Gero Grassi e lo stesso Enzo Rizzi.

Heavy Bone #2 pagine 14 e 15

La mini-serie di 5 albi (in tutto 7 storie autoconclusive ma strettamente legate tra loro) godrà inoltre del supporto di una serie di Partners in Crime ( Grafite, Taranto Comix, B-Geek, Loud and Proud, Metal Hammer, Agglutination, Apulian Destruction) che contribuiranno alla diffusione del Virus HB.

Heavy Bone vi da appuntamento in tutte le fumetterie italiane.

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.