The Mighty and Deadly Iron Gang: Shockdom pubblica il graphic novel di Officina Infernale

Shockdom pubblica “The Mightly and Deadly Iron Gang
La collana Fumetti crudi, che da sempre si occupa delle pubblicazioni più “indigeste” della casa editrice, inaugura il 2017 con l’opera di Officina infernale

Un vigilante in costume, un demonologo, un giocatore d’azzardo, l’ultimo erede di una famiglia di petrolieri. Sono loro i protagonisti di The Mightly and Deadly Iron Gang, il fumetto di Officina Infernale pubblicato dalla collana Fumetti crudi per Shockdom e disponibile da domani in fumetteria, libreria e online. Un improbabile quartetto di supereroi che si credeva appartenesse alle leggende metropolitane e di cui un detective privato, ex supereroe anch’egli, scopre casualmente l’esistenza. Una serie di episodi autoconclusivi, l’inconfondibile stile underground di Officina Infernale, una visione dei supereroi viziata dalle passioni e dalle ossessioni dell’autore, una grafica che si rifà alle fanzine. Si tratta dell’esordio di Officina Infernale per Shockdom come autore sia dei disegni sia dei testi, dopo la partecipazione come sceneggiatore a uno degli episodi di 666 – Il male dentro di Prenzy.

Sinossi: Un detective privato, un tempo supereroe, riceve un misterioso pacco. Dentro ci sono le prove inconfutabili dell’esistenza di un gruppo di post-umani di cui si credeva fossero solo una leggenda urbana. Attraverso documenti secretati, pellicole super8, articoli di giornale e altro ancora, emerge una storia incredibile di supereroi apparentemente cancellata dalla realtà, da chi e perché rimane un mistero, fino a ora.

The Mighty and Deadly Iron Gang
Collana: Fumetti crudi
Formato: 16 x 23 cm
Pagine: 144
Copertina: colori
Interni: colori
Rilegatura: brossura
Prezzo: 15,00 €
ISBN: 9788893360364
Uscita: 3 febbraio 2017

Officina Infernale racconta:

The Mightly and Deadly Iron Gang è un lavoro di quasi due anni, nato quasi per caso. Sono cresciuto con i supereroi, con il tempo ho sviluppato un rapporto amore/odio per il genere; dopo l’ennesima crisi e relativo abbandono del disegno, dopo circa un anno e mezzo decido di riprendere cambiando stile sia di disegno che di struttura delle storie. Sei pagine al massimo e dentro ci deve stare tutto, elimino i neri pieni, ingrosso le figure, faccio qualche prova, parte Iron Gang, quattro personaggi grossi e cattivi, ne faccio un web comic senza pretese, volevo fare un fumetto di supereroi decaduti, di eroismo, di mistero, la storia frammentata in ritrovamenti e… Raccontata attraverso media e anche personaggi diversi, mettendoci dentro tutto quello che mi è piaciuto in 40 anni di vita, più che una rilettura del genere è una ricerca di suggestioni, ritrovare quel sense of wonder di quando avevo iniziato a leggere fumetti e mi chiedevo: che diavolo è ‘sta roba? Vedevo personaggi che non conoscevo e l’immaginazione partiva. Quindi spero con questo primo volume di esserci riuscito. Enjoy. Grazie a Shockdom e Fumetti crudi per avermi aiutato a metterlo su carta.

E Gianluca Caputo, che di Fumetti Crudi è il Responsabile editoriale, è entusiasta del risultato:

Quando progettavamo di far diventare il progetto Fumetti crudi la collana underground di Shockdom, avevo in testa una lista di (solo) quattro autori, prima di altri, che avrebbero dovuto far parte di questo gruppo per marcare, in modo deciso, la sua linea editoriale e identità. Dopo Aka B, il primo, finalmente posso svelare, con Officina Infernale, il secondo nome. I suoi fumetti non sono facilmente definibili: non sono solo illustrazioni, sono sensazioni, brividi freddi misti a sudore. Ogni sua lettura è una esperienza. Diamogli un grande benvenuto!

The Mightly and Deadly Iron Gang è disponibile dal 3 febbraio in fumetteria, libreria e online su www.shockdom-store.com

Andrea Mozzato aka Officina infernale è nato a Padova nel 1970. Si muove tra grafica, pittura e fumetto dalla metà degli anni 90. Ha frequentato la Scuola del fumetto di Milano. Ha collaborato negli anni 90 con Bompiani, Mondadori e altri editori come illustratore. Ha militato nelle seguenti Bands: Creepshow, Capitan Pizza, Vertigine, Substance, Strage. Ha disegnato Video Inferno su sceneggiatura di D. Cajelli per Sdf Edizioni. Grief per In Your Face Comix, il cui seguito è uscito nel 2010. Ha collaborato con Soarecords e Green Records come grafico e illustratore. Ha collaborato con: Nixon, la Scimmia magazine, Sherwood Comix, Lamette comix in La Guida illustrata al Frastuono più Atroce, Antifanzine, Bizarro Magazine, Puck Comic Party, Puck ApocalypseBubka, Mr. Mango, La Morte ti fa Belva. Ha realizzato i seguenti albi a fumetti: Iron Gang Halloween Monster Party Massacre Nicola Pesce Editore, Hardcore 1986 2008 Lamette Comix, Inner Space Atomo Vision, le 5 fasi BD Edizioni, Officina Infernale’s 100%Shit In Your face Comix, Motosega Libro della Fine AA/VV In Your Face Comix. Attualmente vive a Padova ed è co-fondatore e art director della skate company Murder Skateboarding.

Il progetto Shockdom nasce nel 2000 come prima realtà italiana a produrre fumetti digitali, diventando, col tempo, la casa editrice italiana punto di riferimento per i webcomics e la realtà in maggiore crescita nell’editoria tradizionale. Una ‘taverna company’ che punta sul lavoro artigianale, collaborativo e di qualità, credendo anche in talenti ancora sconosciuti. Nel 2014 nasce la collaborazione con Fumetti crudi, collettivo di fumettisti che decidono di autogestire la propria attività in maniera indipendente. Pur entrando a far parte della famiglia di Shockdom, resta a tutti gli effetti una collana sperimentale e dai contenuti non convenzionali.  Per Fumetti Crudi hanno già pubblicato autori come Antonucci&Fabbri, il Pee Show di Giulio Rincione – Prenzy – LucioP, Francesco Guarnaccia, Bigio.

Fonte: Shockdom.com

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.