Aida al confine: lettera d’amore di Vanna Vinci alla città di Trieste

Aida al confine

Aida lascia Bologna per Trieste e incontra i suoi fantasmi. Letteralmente. Dare pace ai morti della sua famiglia farà bene anche alla sua vita senza rotta e senza meta o la farà diventare pazza?

Non si può, da morti, risolvere insoluti che si avevano da vivi…
Allora solo i vivi ne pagano le conseguenze?
Temo di sì, cara… forse è per questo che a volte si ritorna…

Bao Publishing è orgogliosa di annunciare l’uscita di Aida al confine, il graphic novel di Vanna Vinci, ambientato in una Trieste magica e misteriosa, che arriva in libreria in una nuova edizione, con postfazione inedita dell’autrice.

Aida lascia Bologna per Trieste, e incontra il fantasma dei nonni e un amore impossibile, perché diviso dal tempo e dalla guerra, la grande guerra. Vanna Vinci racconta e si racconta, in una delle sue storie più personali e – nonostante l’apparente metafisicità dei piani narrativi che si intersecano –  più dolorosamente reali.

L’appendice di documentazione è stata aggiornata ed espansa, e l’ultimo sedicesimo del libro è a colori e contiene disegni, bozzetti e copertine inediti o rari.

Aida al confine è disponibile in libreria dal 9 febbraio 2017.

Vanna Vinci è nata il 30 aprile, con Giove in Toro, e ha quindi un carattere meraviglioso. Autrice tra le più amate e poliedriche della scena fumettistica italiana, è la creatrice de La bambina filosofica, di cui ha pubblicato il volume No future per Bao Publishing. Per la stessa casa editrice ha anche pubblicato Il richiamo di Alma, tratto dal romanzo di Stelio Mattioni, e Sophia. Per 24 Ore Cultura ha realizzato la biografia a fumetti Tamara De Lempicka – Icona dell’art Déco e Frida – Operetta amorale a fumetti.

Fonte: BaoPublishing.it

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.