C4 Classifica: le 1000 vite di Rick Jones

Ora proprio mille no, ma almeno dieci sì, infatti si può tranquillamente affermare che Rick Jones è il “prezzemolo” dei fumetti Marvel Comics. Non solo detiene il primato di essere comparso in praticamente tutte le testate più importanti ma può fregiarsi dell’onore di essere stato fondamentale per la nascita di alcuni famosi personaggi Marvel.

1. Membro della Brigata giovanile

Voi vi starete chiedendo cosa potranno mai fare di interessante o divertente i membri di una “Brigata giovanile”! In questo caso: parlare e ascoltare la radio! Si tratta infatti, di un gruppo di entusiasti radioamatori e sono proprio le frequenze dello loro radio a chiamare e mettere insieme per la prima volta nella storia, il gruppo di avventurieri e supereroi chiamati gli: Avengers!

È successo su: Marvel Masterworks – Avengers #1

radio amatore

2. Spalla di Capitan America

Dopo aver creato, senza volerlo, gli Avengers, Rick decide di rimanere con loro. Capitan America nota un’incredibile somiglianza con Bucky, la sua vecchia spalla ai tempi della Seconda Guerra Mondiale e decide di addestrarlo. Ma quando Rick indossa per la prima volta il vecchio costume di Bucky più per gioco che altro, Steve Rogers ha un pesante crollo emotivo.

È successo su: Marvel Masterworks – Avengers #1

Spalla di Cap

3. Spalla di Capitan Marvel

Quando Rick Jones sbatte l’uno sull’altro i bracciali che porta ai polsi, scambia il proprio corpo con quello di Capitan Marvel, prigioniero nella Zona Negativa. I due hanno dovuto sopportare una convivenza forzata per lungo tempo, condividendo sia lo spazio che i pensieri. Dopo una serie di fantastiche avventure, tra i due è nata una profonda amicizia, andata avanti anche dopo che il loro legame è stato sciolto.

È successo su: Marvel Omnibus – Capitan Marvel #1

Capitan Marvel

4. Deus ex machina della guerra “Kree–Skrull

La guerra intergalattica che va avanti da tempo immemore tra le due razze bellicose dei Kree e degli Skrull, ha investito nel suo impeto anche la Terra. I Vendicatori partono subito in difesa del loro pianeta, ma poco possono contro le due armate, se non fosse che con loro c’è Rick Jones. Grazie all’aiuto della Suprema Intelligenza, Rick attinge alla misteriosa “Forza del Destino” che giace latente in tutta l’umanità. Tramite essa, evoca dai suoi ricordi gli eroi dei fumetti che leggeva da bambino e li scaglia contro i suoi nemici. Non solo, poi riesce a bloccare le armate dei due contendenti mettendo fine, almeno per il momento, al loro conflitto!

È successo su: Marvel Gold – I vendicatori – “La guerra Kree-Skrull”

guerra Kree-Skrull

5. Spalla di Hulk

Con il suo comportamento irresponsabile, Rick ha causato la trasformazione di Bruce Banner in Hulk. Un po’ per il senso di colpa, un po’ per sprezzo del pericolo, decide di accompagnare il Gigante di Giada, per aiutarlo come poteva. Non serve il cartello di “pericolo”, per capire che potrebbe essere fatale andarsene in giro con un fortissimo mostro di pura e incontrollabile rabbia e infatti non poteva finire bene: Hulk scaraventa il povero Rick contro una piramide, rilegandolo su una sedia rotelle.

È successo su: Devil e Hulk #52

spalla di Hulk

6. “Avengers Forever

Se pensate che una lesione alla spina dorsale possa tenere a bada Rick Jones, sbagliate.
Quando dal nulla compare un mostro con cattive intenzioni, Rick attinge di nuovo alla misteriosa Forza del destino, evocando un nuovo gruppo di Vendicatori da diverse linee temporali. Assieme a loro e a Kang parte per una nuova avventura per salvare non solo la Terra, ma anche il futuro!

È successo su: Marvel Omnibus – Vendicatori per sempre

avengers forever

7. Spalla di Capitan Marvel (di nuovo)

Le abitudini sono dure a morire ma questa volta si tratta del figlio di Mar-Vell, che purtroppo è morto di tumore alcuni anni prima. Il rapporto tra Genis-Vell e Rick non è dei più rosei ma dovranno imparare ad andare d’accordo, se vorranno sopravvivere al loro viaggio attraverso il Microverso.

È successo su: Thor #16

spalla di Genis-Vell

8. Bomba A

Dopo aver ricevuto una massiccia dose di raggi Gamma, Rick si trasforma in un gigante blu con le squame, che chiama se stesso: Bomba A. Questo mostruoso essere ricorda moltissimo l’Hulk dei primi tempi: ha un carattere irascibile, utilizza un lessico a dir poco infantile e non solo è così forte da poter reggere un paio di round contro lo stesso Hulk, ma possiede anche il potere di mimetizzarsi con l’ambiente circostante divenendo quasi invisibile.

È successo su: Marvel Best – Hulk rosso

bomba A

9 Il sussurratore

Che non si dica che Rick non sia al passo coi tempi! Dopo un accelerato corso di informatica e hackeraggio internazionale, ruba informazioni vitali all’agenzia di spionaggio S.H.I.E.L.D., scoprendo un nuovo carcere sperimentale per detenuti potenziati, gestito tramite un cubo cosmico senziente (!).
Il suo nuovo nome da battaglia? Il “Sussurratore”!

È successo su: Avengers Standoff – Alfa

Rick Jones il sussurratore

10. “Futuro imperfetto

In un non molto lontano e cupo futuro l’umanità si è quasi estinta a causa della guerra atomica. Hulk non solo sopravvive, ma tramite le radiazioni residue, diventa più potente che mai. Organizza i superstiti, fonda una nuova città e ne diventa il crudele despota. Anche Rick Jones è ancora vivo, ma molto invecchiato. Tramite la macchina del tempo trascina un Hulk più giovane nella sua epoca per mettere fine alla tirannia.

È successo su: Hulk – Futuro imperfetto

futuro imperfetto

Marcello Davide De Negri

L'autore è Marcello Davide De Negri, figlio degli anni '80, cresciuto a pane e fumetti. La sua grande passione sono i supereroi e ci sono ben poche cose che sfuggono alla sua conoscenza quasi maniacale dell'argomento.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.