No Name: Cut-Up Publishing pubblica il nuovo volume di Davide Barzi e Oskar

Titolo: No Name – Eterni ritorni
Editore: Cut-Up Publishing
Collana: Cartilagini
Autori: Davide Barzi (testi) e Oskar (disegni)
ISBN: 9788895246727
Prezzo: 17,00 €
Formato: 17 x 24 cm brossurato con alette
Pagine: 220

No Name: in uscita a Cartoomics il graphic novel di Davide Barzi e Oskar pubblicato da Cut-Up Publishing

Cut-Up Publishing, nella collana Cartilagini ideata e curata da Stefano Fantelli, presenta No Name: eterni ritorni, un graphic novel scritto da Davide Barzi e disegnato da Oskar. Con le postfazioni di Max Bunker, Alfredo Castelli, Tito Faraci e Antonio Serra. Il volume uscirà in anteprima a Cartoomics, a Milano dal 3 al 5 marzo 2017, ma può essere già acquistato in prevendita, scontato e con la spedizione gratuita sullo store on line di Cut-Up Publishing: https://cut-up-publishing.ecwid.com

Masakatsu Noname nasce in Giappone il 4 novembre 1969 e muore negli USA il 15 febbraio 1997. Questa di per sé potrebbe anche essere una cosa positiva: venendo a mancare prima di compiere i ventotto anni, entra a far parte del selezionatissimo “Club 27”, composto da personaggi spirati a quell’età. Con la sola differenza che Masakatsu si dimentica di raggiungere la celebrità prima del decesso come invece ha saggiamente fatto gente come Janis Joplin, Jim Morrison e Kurt Cobain. Eppure le premesse per Masakatsu erano buone: cavia da laboratorio in terra nipponica, emigrato negli Stati Uniti alla ricerca di un posto da super eroe. Purtroppo sapersi presentare è tutto, e lui arriva al primo colloquio senza costume sgargiante, denominazione eroica e superpoteri. Solo superproblemi, quelli tanti, ma da soli non fanno la differenza. Al primo scontro con un supercriminale locale, Masakatsu muore. Però con un bel nome di battaglia: No Name! 
E da qui, finalmente, il successo! Più o meno…

Davide Barzi, sceneggiatore, scrive per Dylan Dog, Nathan Never, Le storie e Dampyr. Cura la collana Don Camillo a fumetti. È autore di G&G (con Sergio Gerasi), Unico indizio le scarpe da tennis (con Gerasi e Marco “Will” Villa), Giacinto Facchetti – Il rumore non fa gol (con Paolo Maggioni e Davide Castelluccio) e delle serie Josif (con Fabiano Ambu e Rosa Puglisi) e Jorge Sánchez & Dragòn LI (con Luca Usai). Con Usai e Gianfranco Florio dà vita alla strip Paputsi per la rivista Scarp de’ tenis.

Oskar, disegnatore e inchiostratore, lavora per Alan Ford, Kerry Kross e Beverly Kerr. Assieme a Davide Barzi realizza No Name, la strip Ernesto e per il mercato franco-belga le Blague Coquines e Les Sixties. Lavora per Walt Disney Italia sul Power Rangers Magazine e per Sergio Bonelli Editore su Nathan Never e Agenzia Alfa. Per il Giornalino crea assieme ad Alessandro Bilotta i Corsari di classe Y.

Fonte: Cut-Up.it

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.