Romics 2017: alla XXI edizione torna l’appuntamento il concorso “Libri a fumetti”

Alla XXI edizione di Romics torna l’appuntamento con il concorso Libri a fumetti: il Premio che promuove la lettura e i migliori autori della nona arte

Libri a fumetti, il concorso dedicato al mondo dei libri a fumetti, che negli anni scorsi ha premiato importanti autori quali Paco Roca, Robert Kirkman, Gipi, Igort, Canales e Pellejero, ritorna alla XXI edizione di Romics (6-9 aprile 2017).

Romics continua a impegnarsi per promuovere e diffondere in modo sempre più capillare la lettura in Italia attraverso un concorso che riunisce le più interessanti uscite editoriali della nona arte pubblicate nel nostro paese.

Libri a fumetti coinvolge artisti di diverse provenienze geografiche, offrendo un quadro ampio ed esauriente delle novità del panorama italiano e internazionale, sia grazie alla presenza in concorso di opere di artisti più rinomati, che alla sezione Nuovi talenti, dove vengono premiate le matite più promettenti.

Il Concorso prevede i seguenti premi:

  • Gran premio Romics
  • Premio speciale della giuria
  • Miglior libro di scuola sudamericana
  • Miglior libro di scuola angloamericana
  • Miglior libro di scuola europea
  • Miglior libro di scuola italiana
  • Miglior libro di scuola giapponese
  • Miglior ristampa
  • Premio nuovi talenti

Romics dedica uno spazio sempre crescente ai libri candidati, sia veicolandoli tramite i canali di comunicazione della manifestazione, sia tramite una mostra all’interno di Romics che permetterà ai visitatori di visionare tutti i libri in concorso. Importanti novità sulla giuria di questa edizione, con alcuni dei prestigiosi giurati che arrivano a Romics da mondi apparentemente lontani da quelli del fumetto: il giornalista Piero MelatiRomano Montroni, presidente del Centro per il libro e la lettura – Cepell, Enrico Fornaroli, Presidente dell’Accademia di belle arti di Bologna, grande esperto di fumetto. Una scelta fatta per sottolineare il progressivo assottigliarsi dei confini tra il fumetto e la narrativa tradizionale.

Il concorso si inserisce all’interno di diverse iniziative targate Romics che hanno l’obiettivo di dare ulteriore slancio alla promozione della lettura in Italia, credendo fortemente che i graphic novel, la creatività nel fumetto siano straordinari mezzi di espressione che valicano confini geografici e sopratutto barriere culturali di ogni genere. La cerimonia di premiazione si terrà il 9 aprile 2017 presso il PalaRomics.

Fonte: Romics.it

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...