Shockdom: arriva la raccolta di Noumeno

Noumeno

Niente è come lo si vede. La realtà stessa è un fenomeno. Una percezione che cambia a seconda di chi la vive. E noi? Chi siamo veramente?

Un thriller quantistico, immerso nei giochi politici contemporanei, un viaggio avvincente nell’indeterminazione dell’individuo di Lucio Staiano, Gianluca Caputo, Marco e Giulio Rincione, Francesco Prenzy Chiappara, Vincenzo Balzano e Alexander Tripood.

Editore Shockdom – Collana Shock – Pagine 192 – Prezzo 18 €

Quattro capitoli finalmente racchiusi in un unico volume. La casa editrice Shockdom pubblica per la prima volta la raccolta completa di Noumeno, il thriller quantistico che porta il lettore alla scoperta di un mondo politico italiano ed europeo in cui niente e nessuno è come lo si vede. Un viaggio nell’indeterminazione dell’individuo, dove il Fenomeno è la realtà che percepisci e in cui sei come tuti vedi, mentre il Noumeno è la realtà dove sei come gli altri ti vedono. Due universi apparentemente separati e paralleli, ma in verità percezioni della stessa identica realtà, misurata da persone diverse.

Un fumetto unico e avvincente nato dell’elaborazione di una teoria matematica di Lucio Staiano, fondatore e responsabile di Shockdom, co-sceneggiato con Gianluca Caputo e Marco Rincione, abilmente illustrato da tre giovanissimi talenti italiani Giulio Rincione, Francesco Prenzy Chiappara e Vincenzo Balzano, e arricchito dalla preziosa collaborazione da Alexander Tripood, autore di un mini-capitolo inedito.

Noumeno è una storia ambientata nel mondo della politica, della legge, dei giornalisti, dell’opinione pubblica, in cui una frase, un articolo, un piccolo scandalo, possono muovere le masse. Figuriamoci un omicidio. È un racconto fantascientifico che parla di cambiamenti, intrighi, massimi sistemi, ma anche di umanità, rapporti personali e come questi influenzino la Storia. È quantistico, perché descrive che il come una persona viene percepita e dunque “misurata” dagli altri, influenza la vita di tutti, a partire della persona misurata, perché illustra di come l’individuo, in ultima analisi, non esista se non nei pensieri di chi lo conosce.

L’ideatore Lucio Staiano dichiara:

Descrivere numericamente i comportamenti umani credo sia uno dei grandi sogni di matematici, fisici e ingegneri di ogni tempo. Basarsi sul principio su cui si fonda la meccanica classica per cui tutto è misurabile, determinabile e meccanicistico è però impossibile soprattutto quando si tratta degli esseri umani. Gli individui sono poco conoscibili, il mondo è il regno delle percezioni, delle misure soggettive, teoria indubbiamente più vicina alla meccanica quantistica. Il concetto di identità si è mescolato pian piano con la matematica vettoriale fino a sfociare nella teoria matematica (un gioco intellettivo) alla base di Noumeno. In questa nuova pubblicazione oltre a raggruppare i quattro capitoli abbiamo aggiunto anche la dispensa matematica che spiega proprio la teoria base su cui si è sviluppato.

Noumeno è disponibile dal 1 marzo in fumetteria, libreria e online su Shockdom-Store.com.

Gli autori
Lucio Staiano, calabrese, 48 anni, laureato in fisica, esperto di comunicazione digitale, primo in Italia a credere nei webcomics come evoluzione del fumetto, ha creato nel 2000 Shockdom. Amante della fantascienza e asimoviano praticante, ha scritto racconti e sceneggiature in diversi ambiti, dalla narrativa al fumetto passando per la pubblicità, vincendo diversi premi. Con Shockdom, oltre a “Noumeno”, ha pubblicato “Nebula”, “Habel Team” e “BlackScreen”.

Gianluca Caputo, si occupa di fumetto dal 1994, scrivendo sceneggiature, fondando scuole di fumetto, seguendo etichette, case editrici e collane varie.

Marco Rincione (classe 1990) è uno scrittore siciliano. Nel 2015 si laurea in Scienze filosofiche presso l’Università di Palermo con una specializzazione in filosofia antica, occupandosi in particolare del pensiero di Aristotele, su cui ha scritto alcuni saggi. A partire da settembre 2015 inizia la collaborazione con il fratello fumettista, Giulio Rincione, con la realizzazione di “Paperi“.

Giulio Rincione, in arte Batawp è un fumettista ed illustratore palermitano. Esordisce nel 2012 con il suo primo fumetto “C” pubblicato su Verticalismi. Ha collaborato come colorista con Lelio Bonaccorso e Marco Rizzo su “Jan Karski, l’uomo che scoprì l’olocausto” per Rizzoli Lizard, e per piccoli editori Americani. Dal 2013 è fondatore, insieme a Francesco Chiappara e Lucio Passalacqua, del “Pee Show“, un collettivo artistico indipendente per il quale realizza “Storielline” (2013), un trittico di storie brevi. Dal 2014 inizia la sua collaborazione con Shockdom, disegnando il primo volume di Noumeno, scritto da Lucio Staiano e Gianluca Caputo. La collaborazione con Shockdom si estende a tutto il collettivo “Pee Show” nel 2015, e realizza il volume “Paranoiæ” sia per ciò che riguarda i testi, che i disegni. Sempre per Shockdom disegna il secondo volume di Noumeno, scritto ancora una volta da Lucio Staiano.

Francesco Prenzy Chiappara, Classe ’89, nato e cresciuto a Palermo. Fumettista dall’età di 15 anni, inizia la sua carriera realizzando un episodio a fumetti sul film DreamWorks Animation  “The Croods”. Attualmente lavora per il mercato Americano, tra piccole produzioni e progetti indipendenti con artisti di tutto il mondo. Inoltre  è attivo da sempre nella realizzazione di flyer, dischi e grafiche per gruppi della scena punk hardcore. Nell’estate 2013 forma insieme a Giulio Rincione e Lucio Passalacqua il collettivo Pee Show, con il quale realizza 666 – Il male dentro edito da Shockdom, grazie al quale si è aggiudicato durante l’edizione di aprile 2016 del Romics il premio  come miglior fumetto italiano.

Vincenzo Balzano nasce a Torre del Greco il 04/07/85 e attualmente risiede a Berlino, Germania. Ha studiato presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli grafica editoriale, nel 2013 la sua graphic novel “Immortal” vince il contest “ilmioesordio” ricevendo il premio per il miglior debutto nel 2013. Nel 2014 illustra per la Marvel la graphic novel “Revenge: The Secret Origin Emily Thorne”. Nel 2016 pubblica per Boom!Studios Archaia il graphic novel “The Cloud

Alessandro La Monica in arte Alexander Tripood, verso la fine del 2014, quasi per scherzo, partecipa al concorso “Il mio esordio a fumetti”, indetto da Scuola Comics e dal gruppo editoriale l’Espresso, aggiudicandosi il primo posto e anche la vittoria del premio Community. Sulla scia di questo entusiasmo, ha realizzato nei tre mesi successivi Spada, presentando il primo volume come autoproduzione all’edizione 2015 del Cartoomics di Milano, dove ha incontrato il favore e il sostegno del pubblico.

Shockdom è la casa editrice di fumetti fondata da Lucio Staiano con oltre 100 titoli a catalogo. Il progetto Shockdom nasce nel 2000 come prima realtà italiana a produrre fumetti digitali, diventando, col tempo, la casa editrice italiana punto di riferimento per i webcomics e una delle realtà in maggiore crescita nell’editoria tradizionale. Un’azienda innovativa, che si pone come obiettivo l’evoluzione e il cambiamento del fumetto in Italia, con un parterre di autori giovani e italiani (da Giulio Rincione a Sio, da Bigio ad Angela Vianello). Una ‘taverna company’ che punta sul lavoro artigianale, collaborativo e di qualità, credendo anche in talenti ancora sconosciuti da lanciare non solo in Italia ma anche all’estero. Una realtà in grado di avvicinare i brand al target giovanile (ha collaborato con Parmareggio, Goodyear, Akuel, Lancia, Nivea, Riso Gallo, Universal Music)

Fonte: Shockdom.com

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.