Be Comics!: ecco i vincitori dei premi Fumetto cover design e Fumetto25

Svelati i vincitori dei premi Fumetto cover design e Fumetto25, i due innovativi riconoscimenti promossi dal festival  Be Comics! (17/18/19 marzo, Padova)

Adam Tempesta, premiato per la copertina di Itero perpetuo, e Roberta Scomparsa, autrice di Medusa, sono stati scelti tra decine di candidati. A entrambi un riconoscimento in denaro, segno tangibile della volontà della manifestazione padovana di sostenere autori e creativi innovativi nel panorama fumettistico nazionale. 

Valorizzare nuovi talenti del mondo del fumetto e professionisti affermati dei comics, che con il loro lavoro si sono distinti per qualità artistica e progettuale: a nove giorni dall’inizio ufficiale di Be Comics! vengono annunciati oggi i vincitori del premio Fumetto cover design e del Premio Fumetto25, i riconoscimenti istituiti dall’organizzazione della manifestazione – organizzata dal Comune di Padova – Settore Cultura, Turismo, Musei e Biblioteche in collaborazione con Arcadia Arte – che da venerdì 17 a domenica 19 marzo animerà le vie, le piazze e i palazzi storici di Padova, cuore culturale del Nordest.

A Adam Tempesta, autore della copertina per il suo graphic novel Itero perpetuo (Eris Edizioni) è stato assegnato il premio Fumetto cover design 2017. L’autore è stato scelto dalla Giuria – composta dall’art director Marco Cendron, dai fumettisti Massimo Giacon e Nicolò Pellizzon e dal critico Evil Monkey – dopo una prima selezione che aveva individuato dieci iconiche copertine rappresentative del meglio pubblicato nel 2016. Al fumettista e street artist torinese sarà consegnato un riconoscimento di 500 euro. I giurati hanno così motivato la scelta:

Per la complessità e stratificazione del progetto, che ha saputo unire illustrazione, grafica e cartotecnica; ma anche per l’energia visiva del disegno, che ben incarna un senso di uno strambo smarrimento in uno spazio immaginario iper-affollato.

La trevigiana Roberta Scomparsa, autrice di Medusa (Canicola Edizioni), è invece la giovane scelta tra le numerose candidature pervenute a rappresentare il meglio del fumetto under 25 del biennio 2015/2016. I cinque giurati – i fumettisti Paolo Bacilieri, Bianca Bagnarelli e Tuono Pettinato, lo scrittore Fabio Genovesi e il critico Matteo Stefanelli – hanno trovato in Medusa :

Una convincente padronanza dei vari elementi del racconto, unita a un buon equilibrio fra personalità del segno e solidità della composizione. La situazione ‘da spiaggia’ farsesca ha offerto una chiave grottesca un po’ sfacciata, gestita tuttavia con consistenza ed armonia che aprono a una felice allegoria sulla maturazione sessuale ed emotiva di una giovane donna.

A questa talentuosa 23enne è assegnato un riconoscimento in denaro di 2.000 euro.

Fonte: BeComics.it

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...