Be Comics!: ecco i vincitori dei premi Fumetto cover design e Fumetto25

Svelati i vincitori dei premi Fumetto cover design e Fumetto25, i due innovativi riconoscimenti promossi dal festival  Be Comics! (17/18/19 marzo, Padova)

Adam Tempesta, premiato per la copertina di Itero perpetuo, e Roberta Scomparsa, autrice di Medusa, sono stati scelti tra decine di candidati. A entrambi un riconoscimento in denaro, segno tangibile della volontà della manifestazione padovana di sostenere autori e creativi innovativi nel panorama fumettistico nazionale. 

Valorizzare nuovi talenti del mondo del fumetto e professionisti affermati dei comics, che con il loro lavoro si sono distinti per qualità artistica e progettuale: a nove giorni dall’inizio ufficiale di Be Comics! vengono annunciati oggi i vincitori del premio Fumetto cover design e del Premio Fumetto25, i riconoscimenti istituiti dall’organizzazione della manifestazione – organizzata dal Comune di Padova – Settore Cultura, Turismo, Musei e Biblioteche in collaborazione con Arcadia Arte – che da venerdì 17 a domenica 19 marzo animerà le vie, le piazze e i palazzi storici di Padova, cuore culturale del Nordest.

A Adam Tempesta, autore della copertina per il suo graphic novel Itero perpetuo (Eris Edizioni) è stato assegnato il premio Fumetto cover design 2017. L’autore è stato scelto dalla Giuria – composta dall’art director Marco Cendron, dai fumettisti Massimo Giacon e Nicolò Pellizzon e dal critico Evil Monkey – dopo una prima selezione che aveva individuato dieci iconiche copertine rappresentative del meglio pubblicato nel 2016. Al fumettista e street artist torinese sarà consegnato un riconoscimento di 500 euro. I giurati hanno così motivato la scelta:

Per la complessità e stratificazione del progetto, che ha saputo unire illustrazione, grafica e cartotecnica; ma anche per l’energia visiva del disegno, che ben incarna un senso di uno strambo smarrimento in uno spazio immaginario iper-affollato.

La trevigiana Roberta Scomparsa, autrice di Medusa (Canicola Edizioni), è invece la giovane scelta tra le numerose candidature pervenute a rappresentare il meglio del fumetto under 25 del biennio 2015/2016. I cinque giurati – i fumettisti Paolo Bacilieri, Bianca Bagnarelli e Tuono Pettinato, lo scrittore Fabio Genovesi e il critico Matteo Stefanelli – hanno trovato in Medusa :

Una convincente padronanza dei vari elementi del racconto, unita a un buon equilibrio fra personalità del segno e solidità della composizione. La situazione ‘da spiaggia’ farsesca ha offerto una chiave grottesca un po’ sfacciata, gestita tuttavia con consistenza ed armonia che aprono a una felice allegoria sulla maturazione sessuale ed emotiva di una giovane donna.

A questa talentuosa 23enne è assegnato un riconoscimento in denaro di 2.000 euro.

Fonte: BeComics.it

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.