Il buco nella rete: Tunué porta in libreria la nuova opera di Marco Gastoni e Nicola Gobbi

Il buco nella rete
Una barriera che rende diversi e la magia del superarla

Doriano ha nove anni e frequenta una scuola democratica, ossia una struttura dove sono gli studenti a decidere come impostare il processo di apprendimento. In una mattina come tante, un calcio a un pallone un po’ più forte del solito, catapulta il nostro protagonista in un mondo nuovo, un villaggio oltre il boschetto abitato da un gruppo rom.

La storia di un’amicizia tra Doriano e Miro, giovane ragazzo rom conosciuto oltre la rete. Un bambino che ha lasciato la scuola statale per coltivare la sua passione, le acrobazie circensi. Gradualmente anche gli altri ragazzi, amici di Doriano impareranno a scoprire e accogliere una nuova cultura nuova, frutto di una storia millenaria, superando agilmente gli stereotipi.

Gastoni e Gobbi costruiscono una storia semplice capace di riscattare il complicato concetto di diversità e arricchire l’esperienza del nuovo. Una storia capace di mostrare la reciprocità dell’integrazione e la leggerezza con cui un gruppo di bambini può viverla.

Il buco nella rete
Tunué, 2017
Collana «Tipitondi» n.47
cm 19,5×27; pp. 96 a colori, stondato
Euro 14,90 – ISBN 978-88-6790-148-7
In uscita giovedì 23 marzo 2017

Marco Gastoni
Marco Gastoni ritiene che leggere e scrivere fumetti sia fondamentale quanto respirare. Ha pubblicato con Nicola Gobbi il suo primo racconto grafico, Come il colore della terra, edito da Eris Edizioni nell’aprile 2015 e ristampato nel luglio dello stesso anno.

Nicola Gobbi
Nato aa Ancona nel 1986. Nel 2013 ha pubblicato, insieme a Jacopo Frey, il suo primo romanzo a fumetti, In fondo alla speranza. Ipotesi su Alexander Langer, edito da Comma 22, mentre nel 2015 è uscito Come il colore della terra, edito da Eris edizioni.

Fonte: Tunué.com

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.