Sergio Bonelli Editore: arriva il saggio Storia del West tra realtà e leggenda

Nel giugno del 1967 usciva nelle edicole italiane il primo numero di quella che sarebbe diventata l’opera più famosa di Gino d’Antonio, Storia del West. L’ambizione dell’autore –che scriverà tutti i testi della serie e si alternerà con altri famosi fumettisti come Renzo Calegari e Sergio Tarquinio ai disegni- era quella di raccontare per la prima volta il mondo della Frontiera americana in modo storicamente rigoroso senza però rinunciare al lato avventuroso. Storia del West durerà ben 75 albi, intrecciando le vicende di due famiglie, i MacDonald e gli Adams, dal 1804 fino agli anni Ottanta dello stesso secolo, con quelle di celebri personaggi della Frontiera, da Wild Bill Hickok a Buffalo Bill, da Toro Seduto a Cavallo Pazzo.

Sergio Bonelli Editore ha deciso di festeggiare i cinquant’anni della serie affidando a Graziano Frediani e Luca Barbieri, studiosi e appassionati di storia dell’Ovest americano e storia del fumetto, la realizzazione di un saggio di 144 pagine che ripercorre la storia della fortuna serie. Storia del West tra realtà e leggenda. Il capolavoro di Gino D’Antonio (qui a fianco ne vedete la copertina provvisoria) uscirà dunque nelle librerie e nelle fumetterie proprio il mese dell’anniversario, l’8 giugno, e dentro vi troverete indagati tutti i dettagli di questa formidabile avventura editoriale, insieme a moltissime illustrazioni. Il prezzo sarà di 25 euro.

Fonte: SergioBonelli.it

Filippo Marazzini

Studia per mangiare, scrive per digerire.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.