Smashy City su Poki.it: ed è subito Rampage!

A distanza di un solo mese dall’inizio delle riprese di Rampage, lungometraggio diretto da John Rickard (Single ma non troppo, Il cacciatore di Giganti) in arrivo nelle sale cinematografiche nel 2018, Poki propone un nuovo browser game che sembra cogliere con estrema fedeltà lo spirito dell’omonima serie videoludica nata presso gli uffici statunitensi di Midway durante gli anni ’80.

Sviluppato da Ace Viral con un occhio di riguardo per il pubblico browser game e mobile, Smashy City fa il suo debutto navigando sulla traiettoria tracciata dal classico Arcade, fortunatamente non limitandosi a copiarne le meccaniche: il videogioco infatti propone un gameplay notevolmente espanso ed affinato, al passo coi tempi, permettendo ai giocatori di muoversi in lungo e in largo tramite una visuale che, dall’alto, segue le gesta distruttive dei mostri proiettati nel contesto urbano. Ovviamente il concetto alla base rimane sempre lo stesso: distruggere il più alto numero di edifici, sopravvivere all’attacco dell’esercito e – in questo caso – collezionare più gettoni possibili per sbloccare altri mostri giocabili, tutti caratterizzati da abilità uniche e inimitabili. Ovviamente concatenando episodi di sana distruzione cittadina non potrà che ricompensare il giocatore con il riempimento di una barra dedicata all’attivazione di una sana dose di temporanea frenesia, durante la quale si è del tutto immuni all’intervento dei nemici umani. Il nome di questo stato speciale? Rampage. Più omaggio di così!

Un rapido esempio del pantheon di creature selezionabili per scatenare la “belva” che è in noi.

Se giocare nei panni di un emulo di King Kong può facilmente trasmettere il senso di potenza tipico di queste leggende del cinema d’azione, la bizzarra possibilità di poterlo affiancare a una creatura del tutto simile a un Alien o a un agilissimo unicorno (!) non può che aumentare la dose di divertimento di questo piccolo mini-gioco adatto a grandi e piccini, magari per spezzare l’attesa fra un impegno e l’altro. L’esperienza di gioco è veloce, colorata, scacciapensieri e soprattutto offerta nell’ormai sempre più popolare formula free-to-play: disponibile gratuitamente per dispositivi Android e iOS, Smashy City è anche testabile su browser internet. Fateci sapere qual è il vostro high score!

Majkol "Zaru" Robuschi

C'è chi dice che nella sua stanzetta, dietro una mole spaventosa di fumetti d'epoca giapponesi, si celino misteri infiniti. Da sempre appassionato di videogame made in Japan e delle opere animate di Kunihiko Ikuhara, dategli un qualsiasi J-RPG e lo renderete un orsetto felice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.