Masnada: dopo ARF il catalogo è su Verticomics. Buon esordio in fiera per “Natale a Gotham”

Fumetto indipendente, dopo l’ARF il catalogo di Masnada su Verticomics. Buon esordio in fiera per “Natale a Gotham“.

La app del fumetto digitale ospiterà tre titoli del collettivo indipendente. L’ultima fatica di Stefano Rapone trova il gradimento del pubblico romano.

Saranno l’antologico Gli angoli, il grottesco My Little Antichrist e il pulp American Feed i primi titoli dell’etichetta indie Masnada ad approdare nella libreria di Verticomics a partire da giugno 2017.

Il primo numero de Gli angoli intitolato “Viabilità nel mondo di pazzi” si compone di sei brevi racconti con un tema centrale: il viaggio in auto con sconosciuti.

My Little Antichrist vede Cristiano Brignola ai testi e Alex Agni ai disegni e narra le assurde avventure del figlio di Satana.

American Feed (del duo Paul Izzo e Peteliko), invece, è composto da una serie di episodi auto-conclusivi che mostrano cosa accade nelle vite degli esseri umani quando incontrano le loro più intime paure, impersonate da mostri quali vampiri, zombie, lupi mannari, insettoidi e persino alieni.

Per il collettivo, nato grazie all’attivismo di alcuni membri su Verticalismi, l’approdo sulla piattaforma Verticomics, naturale evoluzione di quella community, è un passaggio importante. Hanno detto:

Abbiamo mosso i primi passi nel mondo del fumetto grazie a Verticalismi, ci fa molto piacere continuare a collaborare con loro e siamo orgogliosi di crescere insieme.

I fumetti targati Masnada sono disponibili sulla app a questo link.

Tra le novità cartacee di Masnada, poi, c’è Natale a Gotham di Stefano Rapone (Marco Travaglio zombi) presentato in occasione dell’ARF festival di Roma, da poco concluso. Una folle opera nella quale il comico di Sky Comedy mixa sapientemente il genere superoistico con i cinepanettoni e la commedia italiana anni 80.

Fonte: MasnadaComics.com

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.