Saga #7: l’attesissimo nuovo volume “La guerra di Phang” in libreria per Bao Publishing

Saga volume 7

Dalla coppia artistica bestseller in tutto il mondo composta da Brian K. Vaughan e Fiona Staples, arriva “La guerra di Phang“, un epico evento autoconclusivo di Saga.

Saga è Romeo e Giulietta nello spazio e probabilmente è il punto di accesso perfetto per il nuovo mondo dei fumetti. Qualunque fan di Game of Thrones ci si sentirà immediatamente a casa.
– The Guardian

Bao Publishing è orgogliosa di annunciare l’uscita di Saga volume 7, nuovo attesissimo capitolo della serie di Brian K. Vaughan e Fiona Staples.

La guerra di Phang” è una saga nella saga, una storia delicata e dolorosa in cui la piccola Hazel, finalmente riunita alla sua complessa famiglia, si farà nuovi amici e ne perderà alcuni per sempre. Un’avventura densa di azione ma anche molto commovente, che parla di famiglie, guerre e del trauma dei rifugiati.

Era dal secondo volume che Brian K. Vaughan non ci faceva piangere a calde lacrime così tanto. Questo capitolo di Saga è un vero capolavoro, e mai abbastanza sarà detto dei meriti di Fiona Staples e dei suoi disegni.

Saga 7 è disponibile in tutte le librerie a partire dall’8 giugno 2017.

Brian K. Vaughan è uno scrittore americano di fumetti e serie televisive. Nonostante abbia iniziato a scrivere per personaggi DC Comics e Marvel come X-Men e Batman, è famoso soprattutto per le sue opere originali, tra cui vanno ricordate Y: L’ultimo uomo, Ex Machina, Runaways e L’orgoglio di Baghdad, per le quali ha vinto quattro premi Eisner. Per la televisione, ha fatto parte del team creativo della serie Lost, per la quale è stato nominato per il premio Writers Guild of America per migliore serie drammatica. Saga, insieme alla co-creatrice Fiona Staples, è il suo primo lavoro creator-owned. La serie si è aggiudicata numerosi riconoscimenti a livello internazionale, come gli Eisner Awards e gli Harvey Awards per tre anni consecutivi (2013, 2014, 2015). Nel 2013, in coppia con Marcos Martín, fonda Panel Syndicate, una piattaforma digitale di webcomic in diverse lingue basata sul metodo Pay What You Want, dove pubblica The Private Eye, su disegni di Martín. La serie, ristampata da Image Comics, è stata acclamata dalla critica e nel 2015 ha vinto un Eisner Award (come “Best Digital/Webcomic”) e un Harvey Award (come “Best Online Comics Work”). Nel 2017 è stata portata in Italia dalla casa editrice Bao Publishing.

Fiona Staples è una disegnatrice canadese in rapida ascesa nel mondo dei comics americani. Dopo aver debuttato come colorista di Button Man su 2000 AD, ha acquisito notorietà e consensi come disegnatrice per opere come The Secret History of The Authority: Hawksmoor e North 40 per Wildstorm e Mystery Society per IDW Publishing, al punto da realizzare le copertine per Superman/Batman.

Fonte: BaoPublishing.it

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...