Non c’è due senza tre: Ronin colpisce ancora

Non c’è due senza tre:
Ronin colpisce ancora!

Puntuale come le bollette, ma completamente gratuito, arriva il nuovo numero di Ronin, bimestrale online di parole ed immagini realizzato dai membri della community Mokapop sotto la supervisione di PietroPittRotelli. Come i numeri precedenti, lo trovate online sul canale ISSUU di Mokapop.

Il nuovo numero di Ronin conta 70 pagine, occupate principalmente da 9 coloratissimi fumetti (ci sono storie one-shot, storie che continuano dai numeri precedenti e storie che prendono il via) a cui si affiancano 5 racconti, altrettante illustrazioni, 2 poesie e una “galleria di ritratti” decisamente molto particolare.

Dice Rotelli del progetto:

Vorrei prendere in prestito (ma non sono sicuro che la restituirò) una celebre frase di Agatha Christie, “Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova!” Arrivati al terzo numero di Ronin posso dire che abbiamo una prova: il sistema funziona, gli autori propongono storie e immagini di ottima qualità e il problema principale che ho è quello di dover lasciare fuori qualcosa ogni mese per limiti di spazio.

La partecipazione a Ronin è aperta ai membri di Mokapop, e la partecipazione a Mokapop è libera, senza costi e senza impegni. Per maggiori informazioni, potete seguire la pagina Facebook ufficiale di Mokapop oppure potete bussare direttamente al gruppo Facebook della Community o a quello di Ronin.

Fonte: Mokapop.com

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...