4 Comics: Spider-Man – Il bambino dentro, Superman – Alieno americano, Mercurio Loi #2 e La morte di X

Il bambino dentro
Spider-Man Collection #6

Se volete leggere il capolavoro nato dalle mani e dalle menti di Buscema e De Matteis, preparatevi ad assistere ad un’intensa seduta psicanalitica !
In un unico volume sono raccolti i momenti salienti dello scontro tra due vecchi amici d’infanzia: Peter Parker, il nostro amichevole Uomo Ragno di quartiere e Harry Osborn, il ragazzo che ha dovuto ereditare la pesante eredità lasciata dal padre Norman: il primo Goblin.
Tra i due scoppia una lotta non solo fisica, ma soprattutto psicologica, dovranno combattere i loro demoni interiori, affrontare traumi infantili, tagliare il cordone ombelicale, crescere e diventare uomini, con tutte le responsabilità che ne conseguono.
Un must-read assoluto per tutti! Anche per chi non ama i supereroi.

Superman – Alieno americano

Ho letto tante (tantissime) storie dell’ultimo figlio di Krypton e sono rimasto: affascinato, sorpreso, a volte arrabbiato, ma raramente incantato come dopo (e durante) la lettura di “Alieno Americano”.
Lo sceneggiatore Max Landis si è prefissato un compito non facile, narrare, o meglio, ri-narrare le origini di Superman, un argomento per il quale anche la persona più a digiuno di supereroi potrebbe dire la sua opinione.
Cadere nello scontato o nel “già visto/letto” era molto facile e devo ammettere che mi sono avvicinato con un po’ di diffidenza al volume. Invece è stato una totale rivelazione: nelle pagine troverete veramente un Superman che non avevamo mai visto prima, senza però snaturarne il personaggio o il mito.
Adoro Superman e quindi sono molto severo con chi ne scrive le avventure e credetemi se vi dico che “Alieno Americano” è da leggere assolutamente.

Mercurio Loi #2

Non esagero se vi dico che ultimamente Mercurio Loi è il fumetto che aspetto di leggere con più impazienza. Sarà che i detective geniali mi hanno da sempre affascinato o sarà per l’azzeccatissima ambientazione storica, ma le prime tre avventure che sono state pubblicate del dinamico duo romano mi sono piaciute molto.
Inizialmente lo schema delle storie ricorda lo “Sherlock Holmes” di Conan Doyle: due antagonisti che giocano la loro mortale partita a scacchi. Ma, come dimostra questo secondo numero della serie regolare, la trama si muove ben presto verso una nuova direzione, svelando al lettore nuovi dettagli sulla vita di Mercurio e del suo giovane aiutante Ottone.
In città c’è un nuovo assassino mascherato, che sembra voglia portare giustizia alle persone vittime del sistema totalitario e oligarchico delle Roma ottocentesca.
Ovviamente il nostro professore si metterà sulle tracce del misterioso killer, ma a volte le apparenze non sono che un distorto riflesso della realtà…

La morte di X

Devo ammettere che i troppi crossover Marvel degli ultimi anni mi hanno un po’ scocciato, ma come un drogato con la sua dose, non posso farne a meno e quando ho letto sulla copertina: “Preludio a Inumani vs X-Men”, il mio braccio si è mosso da solo e ho comprato il fumetto…
Nel volume scopriamo cosa è successo a Ciclope nei mesi successivi alla fine di “Secret Wars” e come si arriverà al conflitto tra le due razze di umani mutati che sono appunto gli Inumani e i Mutanti.
Forse il mio problema è che leggo i comics da tanti anni e quindi anche questo ennesimo “evento” mi sembra che segua un copione già visto e rivisto in altre occasioni. Ad esempio: i lettori già sanno che le prime vittime di guerra presenti in questo albo ritorneranno dal regno dei più, magari con un viaggio nel tempo, o clonate o forse quello morto era solo un LMD…
Morte di X non mi è piaciuto, non dico che sia brutto, anzi è conforme agli standard delle storie mutanti degli ultimi anni.
Incrocio le dita per IvX!

Marcello Davide De Negri

L'autore è Marcello Davide De Negri, figlio degli anni '80, cresciuto a pane e fumetti. La sua grande passione sono i supereroi e ci sono ben poche cose che sfuggono alla sua conoscenza quasi maniacale dell'argomento.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.