Panini Comics: un fumetto in orbita con l’astronauta Paolo Nespoli

Panini: un fumetto in orbita con l’astronauta Paolo Nespoli
Venerdì 28 luglio il lancio della “Soyuz” verso la stazione spaziale

Disegnato da Leo Ortolani, sarà il primo fumetto ad andare nello spazio

Un fumetto andrà in orbita con l’astronauta Paolo Nespoli. La Panini pubblicherà, in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e l’Agenzia Spaziale Europea (ESA), il volume a fumetti “C’è spazio per tutti”. Il graphic novel inedito ha per protagonista Rat-Man, amatissimo personaggio creato dalla fantasia del fumettista Leo Ortolani, tra i più famosi e apprezzati del panorama italiano. A bordo della navicella russa “Soyuz MS-05”, che sarà lanciata venerdì prossimo 28 luglio (alle 17.41, ora italiana) per la missione “Vita” dell’ASI, Nespoli porterà due diverse pubblicazioni: innanzitutto la copertina del volume “C’è spazio per tutti”, ancora in fase di realizzazione, e poi l’albo “La stazione”, che contiene un estratto in anteprima dal volume e una serie di approfondimenti sulle attività spaziali. Si tratterà a tutti gli effetti del primo fumetto ad andare in orbita. Nespoli potrà leggerlo durante la sua permanenza nello spazio e anche mostrarlo agli altri astronauti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.

Leo Ortolani ha dichiarato:

È un onore aver realizzato un fumetto che avrà il grande privilegio di volare in orbita a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. Per creare questa storia a fumetti ho dovuto studiare molto, capire come si va e come si vive nello spazio. Prezioso è stato il contributo di Paolo Nespoli che, insieme a Rat-Man, sarà il protagonista di questa avventura. Il mondo delle imprese spaziali è davvero appassionante e sono lieto di aver dato il mio piccolo contributo per diffonderlo tra le nuove generazioni.

Marco M. Lupoi, direttore publishing di Panini, ha sottolineato:

Siamo onorati di pubblicare un fumetto destinato, oltre a far volare la fantasia, anche a volare davvero nello spazio! Crediamo molto in questo progetto editoriale, realizzato grazie alla collaborazione con ASI e ESA, che pone una pietra miliare nella storia mondiale del fumetto. In futuro, chissà, durante missioni spaziali di lunga durata, di voli sulla Luna o su Marte, anche gli astronauti potranno dilettarsi nei momenti di relax leggendo il proprio fumetto preferito. E magari sarà un fumetto edito dalla Panini!

Il fumetto spaziale di Rat-Man andrà in orbita nel bagaglio personale di Paolo Nespoli. Innanzitutto l’astronauta avrà con sé l’albetto “C’è spazio per tutti – La  stazione / Preview” (formato 16 x 21 cm, spillato, 32 pagine), realizzato da Panini per presentare in anticipo i contenuti dell’opera e contenente anche una serie di approfondimenti sulla genesi del progetto, su cosa sono ASI e ESA e sulla missione “Vita”. Inoltre, Nespoli porterà nello spazio anche la copertina del volume “C’è spazio per tutti” (che, nella versione definitiva, avrà un formato 19,8 x 28,8 cm e una foliazione di 264 pagine), che Leo Ortolani sta ancora disegnando e che sarà presentato ufficialmente in occasione della prossima edizione di “Lucca Comics & Games”, il festival internazionale del fumetto che si svolgerà a Lucca dall’1 al 5 novembre 2017.

Il Gruppo Panini, con sede a Modena e con filiali in Europa e Americhe, è leader mondiale nel settore delle figurine adesive e delle trading cards. Multinazionale leader nella pubblicazione di fumetti, riviste per ragazzi e riviste specializzate, è inoltre il più importante distributore di comics e fumetti nelle librerie specializzate italiane ed è attivo con diversi progetti nel settore multimedia. Nel 2016, il Gruppo Panini ha conseguito un fatturato superiore a 631 milioni di euro, con distribuzione in più di 120 paesi e un organico maggiore di 1.000 dipendenti. Ulteriori informazioni su www.panini.it.

Fonte: Panini.it

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...