Corto Maltese – Equatoria: Rizzoli Lizard riporta in libreria il nuovo volume di Juan Díaz Canales e Rubén Pellejero

Juan Díaz Canales e Rubén Pellejero
Corto Maltese
Equatoria

Corto Maltese torna con una nuova avventura, a cinquant’anni dalla sua nascita.

Venezia, 1911. Corto si ritrova in una delle città che più di ogni altra ha segnato la sua storia (e l’immaginario dei suoi lettori), alla ricerca di un misterioso manufatto. Le sue indagini lo conducono verso il Nord Africa e, in particolare, in Egitto, su rotte che – come nella migliore tradizione prattiana – intrecciano fantasia e realtà.

Corto incrocia il destino di Winston Churchill, si imbarca verso Zanzibar, per poi addentrarsi nel cuore della giungla equatoriale africana. Un’avventura che non solo ridà vita a Corto Maltese, ma che fa tesoro della biografia di Pratt, legando il personaggio alle tappe della sua formazione: l’Africa della sua infanzia e la Venezia a cui è sempre tornato.

Una nuova attesissima avventura del personaggio simbolo dell’avventura, nell’anno del suo cinquantenario “Equatoria” si presenta in anteprima a Pordenonelegge 2017: venerdì 15 settembre, alle 19 nel Chiostro della biblioteca civica appuntamento con i due autori, Juan Díaz Canales e Rubén Pellejero, in dialogo con Davide Toffolo.

Juan Díaz Canales (1972) è il creatore della fortunata serie a fumetti Blacksad (cinque volumi, costantemente ristampati da Rizzoli Lizard). Nel 2015 ha firmato il rilancio della figura di Corto Maltese con Sotto il sole di mezzanotte.

Rubén Pellejero (1952) è un disegnatore di lungo corso e di fama internazionale. I suoi lavori sono tradotti in tutto il mondo e ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali. Dopo Sotto il sole di mezzanotte, questa è la sua seconda storia di Corto Maltese.

Formato: 21 x 28 cm cartonato
Pagine: 96 a colori
Prezzo: 20,00 €
Uscita: 14 settembre 2017

Fonte: RizzoliLizard.eu

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...