Fumo di china: il numero 266 è disponibile in edicola e fumetteria

Fumo di china #266
in edicola e fumetteria, da venerdì 21 settembre 2017

Jonathan Steele 20 anni dopo
(copertina inedita di Riccardo Crosa, su uno dei fumetti italiani – non solo fantasy – più “vagabondo”)

Editoriale
Il fumetto? Non finisce mica in cielo, o quasi
(il ricordo del nostro collaboratore Salvatore Oliva, ma anche la gioia per Rat-Man davvero nello spazio!)

News dal mondo
(da Italia, Francia, Stati Uniti e Giappone le notizie più importanti, più il ritorno della rivista Trumoon)

Dossier: Jonathan Steele – 20 anni di corsa
(intervista a Federico Memola, sulle tre vite narrative ed editoriali del suo personaggio più celebre)

Dossier: Jonathan Steele – Il tenero Giacomo
(appassionato ricordo di Giacomo Pueroni, il disegnatore che più ha prestato a Jonathan la sua arte)

Dossier: 40 anni FdC – Drawing around the world
(nuovo incontro con un autore che ha debuttato nei fumetti su FdC: è il momento di Mario Alberti)

Tra arte ed erotismo
(colloquio esclusivo con Roberto Baldazzini, all’uscita di un corposo artbook per l’inglese Korero Press)

E via, verso sempre nuove avventure!
(quattro chiacchiere con Andrea Romoli, fumettista e illustratore in continua e multiforme attività)

Io e l’Amazzone
(a tu per tu con David Messina, che ci racconta il suo approdo alla testata USA di Wonder Woman)

Il Cavaliere oscuro si mette in mostra
(dietro le quinte della grande esposizione “Batman: oscurità e luce”, a Città di Castello dal 16 settembre)

La strada per Secret Empire
(una lunga analisi dei due Captain America di Nick Spencer, in collaborazione con LoSpazioBianco.it)

Dall’Italia al mondo
(cronaca della lectio magistralis di Marco Regina al 33° Cartoon Club e reportage dal 22° Riminicomix)

E ancora…

7 pagine di recensioni per orientarsi nel mare magnum del fumetto proposto nelle edicole, fumetterie e librerie italiane.

Le rubriche pungenti: Il podio (i top 3 del mese), Pollice verso (un exploit in negativo), Il suggerimento (per non perdere di vista uscite sfiziose), Letture d’Oltralpe (sulle uscite francesi, fra cui vi segnaliamo il meglio secondo noi), Il Rinoceronte in carica (la rubrica di Daniele Daccò, direttore editoriale del portale giornalistico Orgoglio Nerd), Small Press Italia (sulle produzioni indipendenti, a cura del Centro Fumetto “Andrea Pazienza” di Cremona), Strumenti (sulla sempre più numerosa saggistica dedicata a fumetto, illustrazione e cinema d’animazione), approfondimenti puntuali (questa volta su un William Shakespeare in “neo-fumetto”, i Puffi “collaterali” a La Gazzetta dello Sport e l’uscita in home video di Occhi di gatto e Sam il ragazzo del West)… Per non perdere di vista nessun aspetto del brulicante mondo della Nona Arte in Italia!

Tutto questo e altro ancora – a soli 4 euro in edicola e in fumetteria su Fumo di china n.266.
Spillato, in formato 24 x 33 cm, con 32 pagine tutte a colori!
Ora anche acquistabile via PayPal dal sito http://www.fumodichina.com (appena rinnovato, compreso l’archivio di tutta la produzione di questi 40 anni!).

Fumo di china è un mensile nato nel febbraio 1978, battezzato nel 1980 e in edicola dal novembre 1989
Editore Freecom s.r.l.
Via Pirandello 31
37138 Verona
Redazione c/o Cartoon Club
Via Circonvallazione Occidentale 58
47900 Rimini
fdc@fumodichina.com
Distributore MePe – Distribuzione Editoriale S.p.A.

Fonte: FumoDiChina.com

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.