Rapalloonia 2017: successo a Rapallo per la mostra dei cartoonists

 

Fumetti: successo a Rapallo per la mostra dei cartoonists
Assegnati i prestigiosi premi “U Giancu” e “Rapalloonia

Grande successo di pubblico e di critica per “Rapalloonia 2017”, la quarantacinquesima edizione della Mostra Internazionale dei Cartoonists, aperta nei giorni scorsi all’interno dell’Antico castello sul mare di Rapallo (Genova) e in corso fino a domenica prossima 8 ottobre (ingresso gratuito). Vi sono esposte circa 100 tavole, pagine e illustrazioni originali di valenti artisti italiani (tra cui Davide Fabbri, Gabriele Dell’Otto, Simone Bianchi e Carita Lupattelli), mentre uno spazio è dedicato al grande maestro Giorgio Cavazzano. La manifestazione, sul tema “Pennelli in fuga. Gli artisti italiani nel mondo”, si è aperta con una due-giorni di incontri ed eventi: appassionati e collezionisti di fumetti hanno potuto incontrare personalmente più di 50 autori, disegnatori e sceneggiatori che lavorano a storie e personaggi tra i più famosi al mondo. Sono anche stati assegnati i prestigiosi “Premi U Giancu” a tre importanti autori del panorama internazionale e il “Premio Rapalloonia” a una giovane brillante artista.

Davide G.G. Caci, presidente dell’associazione “Rapalloonia!”, che organizza la mostra ligure ha detto:

È stato emozionante! Sono poche le manifestazioni che riescono a raggiungere il traguardo della quarantacinquesima edizione e tutto è andato per il meglio. L’Antico Castello sul Mare è stato letteralmente preso d’assalto, e lo sarà ancora fino a domenica prossima. Siamo molto grati a tutti coloro che hanno collaborato a questo successo, in particolare al Comune di Rapallo con il suo assessore Elisabetta Lai e alla Regione Liguria con il consigliere Claudio Muzio e con l’assessore Ilaria Cavo. Il loro apporto è stato fondamentale. Con loro, tutti i partner in loco che ci hanno supportati, a partire da U Giancu, che accompagna la Mostra da tantissimi anni. L’appuntamento è ora per la prossima edizione nell’autunno 2018.

Elisabetta Lai, assessore al Turismo del Comune di Rapallo, ha commentato:

Il grande riscontro di pubblico e mediatico che la manifestazione ha ottenuto anche quest’anno sul circuito nazionale conferma la Mostra Internazionale dei Cartoonists quale punto di riferimento tra gli appuntamenti dedicati al mondo del fumetto nel panorama internazionale. Ringrazio quindi il presidente dell’associazione Rapalloonia! Davide Caci e tutto lo staff dell’evento per l’entusiasmo e la passione con cui portano avanti la kermesse, nonché gli operatori del territorio che da anni supportano questa importante mostra.

Le premiazioni di “Rapalloonia 2017” sono avvenute nel corso della tradizionale “Cena dei cartoonists”, presso il Ristorante “U Giancu”, vero e proprio museo del fumetto, e storico partner della manifestazione. I tre “Premi U Giancu” (statuette del “Pulcinella bianco”, appositamente disegnato dal compianto Lele Luzzati per Fausto Oneto, il titolare del ristorante) sono stati assegnati a: Alessandro Bilotta (sceneggiatore), noto per il suo lavoro su Dylan Dog e per le sue serie Valter Buio (Edizioni Star Comics) e Mercurio Loi (Sergio Bonelli Editore); Federico Bertolucci (disegnatore), che, oltre a diverse collaborazioni con Disney, è noto in tutto il mondo grazie alla sua serie Love, successo in più di sei Paesi, che gli è valsa anche tre nomination ai prestigiosissimi “Eisner Awards” a San Diego (USA); e Giuseppe Camuncoli (disegnatore), una delle matite più note sul mercato americano e mondiale, che ha lavorato sull’Uomo ragno, Batman e diversi altri personaggi delle case editrici Marvel e DC negli Stati Uniti, come anche in Italia e in Francia. I loro nomi vanno ad aggiungersi a un albo d’oro che conta, tra gli altri, autori del calibro di Hugo Pratt, Milo Manara e Leo Ortolani. Il premio “Rapalloonia”, dedicato alle giovani promesse del mondo del fumetto, è andato invece a Greta Xella, autrice di “Karmapolis” (RenBooks).

Fonte: Rapalloonia.eu

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...