Fottuti musi verdi a chi?: The Jackal e i fumettisti Paliaga e Carlomagno presentano il volume a Milano

Fottuti musi verdi a chi?
Anteprima a Milano il 19 ottobre presso Rizzoli Galleria ore 18.00

The Jackal, insieme ai fumettisti Jacopo Paliaga (ai testi), French Carlomagno (ai disegni) e Adele Matera (ai colori) presentano in anteprima assoluta a Milano il graphic novel “Fottuti musi aerdi a chi?” edito da Bao Publishing, il volume pronto a prepararvi (se possibile!) all’incredibile spettacolo del primo film dei The Jackal: “Addio fottuti musi verdi”, la commedia di fantascienza in tutti i cinema dal 9 novembre.

Appuntamento il 19 ottobre in Duomo – Galleria Vittorio Emanuele II, ore 18:00 presso Rizzoli Galleria. Ospiti Simone Ruzzo e Alfredo Felco dei The Jackal che parleranno del libro insieme agli autori Jacopo Paliaga, French Carlomagno e alla colorista Adele Matera. Modera Michele Foschini di Bao Publishing.

Bao Publishing è orgogliosa di annunciare l’uscita in tutte le librerie il 19 ottobre di “Fottuti musi verdi a chi?” il nuovo fumetto di Jacopo Paliaga e French Carlomagno, un volume pronto a prepararvi (se possibile!) all’uscita del primo film dei The Jackal: Addio fottuti musi verdi, fanta-comedy prodotta da Cattleya, The Jackal e Rai Cinema.

Non si tratta di un prequel di uno spin-off o di un sequel, ma di un progetto del tutto originale. I The Jackal hanno fatto un film: Addio fottuti musi verdi. In quel film tutti vanno a vedere un film: le avventure del Tenente Ruzzo Simone. Fantascienza estrema, piena di azione. Così tutti credono che il Tenente Ruzzo Simone sia il personaggio di una pellicola! E proprio le avventure del Tenente Ruzzo Simone sono protagoniste di questo libro!

Venite a scoprire i segreti dietro all’operazione Quattro Luglio, che fine ha fatto il vero Presidente USA, e quanto all’improvviso e senza motivo potete trovarvi in una situazione da “Gay ingenui” nell’universo fantascientifico divertente e avventuroso del fumetto scritto da Jacopo Paliaga, disegnato da French Carlomagno e colorato da Adele Matera, “Fottuti musi verdi a chi?”, un volume autoconclusivo, che accompagna l’attesa di quello spettacolo che è Addio fottuti musi verdi, il film dei The Jackal, in uscita in tutta Italia il 9 novembre 2017.

Il libro contiene una sezione di dietro le quinte del film con interviste ai The Jackal: Ciro Priello e Simone Ruzzo, al regista Francesco Ebbasta e al visualizer e mecha designer Francesco Crisci, studi preparatori e foto di scena dal set!

Fottuti musi verdi a chi? è disponibile in libreria dal 19 ottobre 2017.

Jacopo Paliaga è nato a Trieste nel 1990. Scrive la serie Aqualung, creata assieme a French Carlomagno, vincitrice del Premio Micheluzzi 2017 come Miglior Webcomic, pubblicata online su www.coldcove.com e successivamente raccolta in volumi da Bao Publishing. Sempre insieme a French, nel 2016 pubblica il suo primo romanzo grafico, Come quando eravamo piccoli, ancora una volta per Bao. È co-fondatore dell’etichetta indipendente Wilder, per la quale scrive la miniserie Elliot.

French Carlomagno è nato a Torino nel 1986. Frequenta il corso di illustrazione allo IED e inizia a lavorare sia come illustratore sia come visualizer e storyboardista presso Armando Testa. Crea, insieme a Jacopo Paliaga, il webcomic Aqualung. Sempre insieme a lui, nel 2016, pubblica il suo primo romanzo grafico, Come quando eravamo piccoli, per Bao Publishing. Nel 2017, la seconda stagione di Aqualung vince il Premio Micheluzzi come Miglior Webcomic. È co-fondatore dell’etichetta indipendente Wilder.

Adele Matera è nata a Vibo Valentia nel 1991. Nel 2015 inizia a lavorare come colorista, collaborando a fumetti come Aqualung di Jacopo Paliaga e French Carlomagno, serie pubblicata da Bao Publishing, alla quale collabora tuttora. Nel 2016 colora Quasi super #2, edito da Uno studio in rosso, e la miniserie Elliot, pubblicata su wilderonline.com per l’etichetta indipendente Wilder. Ha collaborato con Giovanna Niro al secondo numero della serie Orfani: Sam, edita da Sergio Bonelli Editore.

Fonte: BaoPublishing.it

Marco Rubertelli

Appassionato di fumetti e informatica. Dopo essere stato un fedele abbonato a Topolino per anni, un giorno, per caso, legge l'albo #224 di Dylan Dog, Sul filo dei ricordi, e inizia a leggere tutta la serie. Presto l'interesse si estende a qualunque tipo di fumetto, soprattutto graphic novel. Nel novembre 2013 fonda insieme all'amico Nicholas il portale C4 Comic.

Potrebbero interessarti anche...